presentiamoci un po'

Pasticci, Colori e Fantasia! Tre pesti in allegria. Semplicemente il mio mondo, me: passioni, pensieri , ricette...
Le mie due favolose pesti e il pestifero!!! (e l'angioletto.. ovvero me che sopportano!)

2 settembre 2011

Biscotti con Okara


Completando l'uso della soia.. manca all'appello qualche ricetta con Okara, la rimanenza della soia "strizzata" che da una parte dà il latte di soia, dall'altra la poltiglia di soia...
Che fare? Un po' lo seccherò.. è già in lavorazione...unpo' è finito nel "ragù" vegetariano... magari delle bistecchine.. ma dolci? Perchè non fare dei buoni biscotti, ricchi di proteine, di calcio, di ferro...e di fibre.

Prima.. un relax tra i monti della Vallarsa, un'altra boccata di frescura prima di accendere il forno....


Si sta meglio, no? E ora.....

Partiamo con.. questo:
 L'Okara
 Non è bello non c'è che dire.. ma ora lo trasformo!!!

ingredienti base: 
220 gr di Okara fresco
70 gr di zucchero
200 gr di farina di riso (Vital nature)
50 gr di margarina vegetale (vedere il prontuario aic io ho messo la Gradina) ma anche con il burro 30 gr
1 cucchiaino di lievito (io uso quello della Pedon easyglut)
un pizzico di sale
1 uovo
(sostituibile con 1 cucchiaio di maizena e 2 acqua 
oppure con mezza tazza di semi di lino polverizzati e 3-4 cucchiai di acqua)

scegliere tra i fiocchi:
tre quarti di una tazza di fiocchi di mais, i Cornfalkes Cerealvit a spiga sbarrata
tre quarti di tazza di riso soffiato 
opure si mettono entrambi, mezza tazza per ognuno.

di nuovo a scelta:

40 gr di noci, mandorle frutta secca sbriciolata grossolanamente (si possono pure omettere)
Cioccolato fondente , mezza tazza
Mirtilli secchi o uvetta a pezzetti. Io ho messo mirtilli giganti rossi.
In una infornata ho infilato mezza busta (quelle piccino momoporzione) di preparato per muesli alle albicocche della Giusto
Si insomma.. si può variare a piacere.

Scaldare il forno a 200 °C.
Mescolare tutti gli ingredienti sino a far assorbire all'okara i liquidi, ci vuole pochissimo! In una placca coperta da carta da forno mettere delle cucchiaiate non troppo lontane, i biscotti non lievitano, di impasto e schiacciarle con l dorso del cucchiaio. Infornare abassando dopo due minuti la temperatura a 180 °C per 20 minuti. Infine accendere il grill per 5 minuti, facendo formare una crosticina croccante. Lasciar freddare, fuori dal forno, spolverare con zucchero a velo o nulla e gustare!
Delicati e non troppo dolci, da mangiarne uno dietro l'altro..prova ne è mia madre che è passata da poco e li ha assaggiati... ma ne ha fatti fuori metà!!! ne ha lasciati giusti per qualche foto, ma la colazione di domani mattina è compromessa.. ora devo inventare qualcosa di nuovo o rifarli!