presentiamoci un po'

Pasticci, Colori e Fantasia! Tre pesti in allegria. Semplicemente il mio mondo, me: passioni, pensieri , ricette...
Le mie due favolose pesti e il pestifero!!! (e l'angioletto.. ovvero me che sopportano!)

15 marzo 2012

Rifatte Senza Glutine... arrosto alla panna



Ciak, oggi si gira.... Siamo di scena con le Rifatte senza glutine, episodio n. V : l'arrosto alla panna di Sonia.

Interpreti: 

Cipolla dorata
Aglio
Un arista di suino, ho barato usando il filone di suino (ma l'arista che aveva il macelllaio stavolta non mi piaceva per nulla)
Lardo di sauris alle erbe (Sonia la pancetta)
Rosmarino fresco
Brodo di verdure ancora bello caldo
Panna a base vegetale (creme Cusine Unilever)

Regia:
La vicenda... Come ogni 15 del mese..



Episodio V



story....

Cosa aggiungere a quello che già spiega Sonia perfettamente nel suo blog? Un... Buonooooooooo!! Quello si che lo aggiungo! eccome se è buono! 
Una ricetta simile, senza panna e brodo ma con latte la facevo spesso in casa,  tipica delle mie zone tra Veneto ed Emilia... ma anche preparato con la panna ha quel non so chè di delicato e profumato, alle mie pesti è piaciuto un sacco irrorarlo con la salsa di panna ed è pure rimasto bello morbido, per nulla stopposo.. insomma un successo a tutti gli effetti!!!
Magari potrei dire che ho tagliato con la punta di un coltello alcuni lati del pezzo e ho inserito qualche mezzo spicchio di aglio di Voghiera che in cottura ha rilasciato il suo profumo, e che la pancetta l'ho sostituita con fettine sottili di lardo di Sauris alle erbe, un dono che tenevo per le grandi occasioni... Il rosmarino di casa, appena raccolto dalle pesti, e la panna vegetale per via della bassa quota di lattosio....   insomma la ricetta è rimasta il più fedele possibile e soprattutto stra apprezzata.

Una volta cotto a fiamma dolce l'arrosto nella pentola ceramicata, ho lasciato freddare bene senza aprire il coperchio in modo che la carne riposando acquisti di nuovo i suoi liquidi, infine scaldato per la cena..  preso una parte del fondo e ho passato per togliere i pezzi grossi, poi con il frullatore ad immersione ho frullato bene per fare la salsa...non aveva neppure bisogno di essere ristretta in padella...alla fine ho messo nel piatto le fette di arrosto accompagnandole da zucca al vapore leggermente salata e profumata con sale all'aglio e rosmarino home made. Ecco il mio....


Special Guest

E da questo mese Tutte le Rifatte passano anche di quà! Che bello questo colpo d'occhio... 
"tutti insieme appassionatamente"

Ecco come sul web hanno rifatto l'arrosto di Sonia:



























 Cristina Fb.               Olga

Vale

                            





   

                                                                                                                      Le Spuntine  


Marilena

  


   





     
   Tania


Sonia, che si è auto rifatta :D


 


      Roberta 

 

 






Cosa ne dite? Non sono una meraviglia tutte quante?



E il prossimo mese??? Le rifatte senza glutine si spostano sul blog "un cuore di farina senza glutine" per mangiare assieme il Bliz di Mele di Felix!
Di nuovo tutti assieme il 15 Aprile!





39 commenti:

  1. Tutte bellissime e buonissime (anche la tua ed anche la mia :D)
    Ottima ricetta da fare e rifare ;-)




    (forse manca la foto di Ornella)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai veramente ragione, è un buon delicato ed elegante secondo..da rifare davvero!

      Grazie Anna, qualche cosa ogni tanto scappa :) Ma riprendo subito! <3

      Elimina
  2. Siiiiiiiiii, una meraviglia, hai perfettamente ragione. L'aglio inserito nella carne? Mmm...da provare :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero!!!!
      Si si proprio inserito dentro la carne.. dona quell'aroma in più! Ti tocca rifarlo :D

      Elimina
  3. Io, mio marito, nostra figlia siamo dei fan assoluti del lardo, ma di quello buono e ultimamente faccio fatica a trovarlo... Grazie di avermelo ricordato e bell'arrosto! Anche la presentazione, giusto giusto per il giorno della festa:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io adoro il lardo..per puro caso me lo hanno regalato.. e oltretutto senza glutine, così mi stò dando alla pazza gioia.. ogni tanto lo prendo a fette a così è tutta un'altra cosa.

      Con questo arrosto ogni giorno è festa. :D

      Elimina
  4. Che meraviglia, il lardo di Sauris, lo conosco e lo amo, siccome lo rifarò senz'altro questo arrosto, ho la scelta di qualche variante (io ho usato lo speck ma è un pò "magrolino", ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto ti comprendo! da quando l'ho assaggiato non smetto di passare a staccarne un sottile delizioso foglio!

      Anche lo speck come idea non è mica male..magro si, ma saporito! grazie per la diritta!!

      Elimina
  5. Jé ma tu sei mitica!!! Ho già fatto i complimenti a Vale e ad Anna Lisa, siete davvero delle wonderwomans :)
    E' una meraviglia questa carrellata di foto... sono incantata. E la tua versione non ha niente da invidiare a quella di Sonia, che ci ha fatto scoprire davvero un arrosto delicatissimo. Brava come sempre e.... viva viva le Rifatte!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna ma esageri! Sto facendo impazzire Vale ed AnnaLisa (e con gusto !!<3) povere!

      Siamo tutte quante state davvero brave e la ricetta hai ragione, è ottima!

      Elimina
  6. che bello questo post!!!!!:)Jè hai messo in scena tutti i piatti con maestria:) Ottima idea quello di steccare con l'aglio, anche se per noi è un po' indigesto...!il tocco di classe resta comunque il lardo..spettacolare!e visto il tuo post è proprio il caso di dirlo!un bacione, ci rivediamo nelle altre cucine e alla prossima puntata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spuntine mi spiace che l'aglio non lo apprezziate.. io elimino sempre l'anima e lo divido almeno in due tre parti... vi assicuro che così fatto e dentro ad una cottura con latte o panna viene smorzato tantissimo..se poi si usa aglio nostrano (Voghiera è vicino casa mia) c'è un a leggerezza in più.

      Grazie a voi! :D non vedo l'ora di re incontrarvi tra le rifatte e non :)

      Elimina
  7. poi arrivo con calma

    preso link

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che fretta hai!? Vai piano Vale, il post non scappa mica! <3 Baci baci!!

      Elimina
  8. Ciao Jé, come sempre sei molto originale nel postare la ricetta...grazie di avermi inserito nel tuo post ! Partecipo sempre con orgoglio ed entusiasmo a questa bellissima inizativa mensile ! Ciao Roby !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il bello di iniziative come questa è condividerne assieme problemi ed esperienze, con tutti quelli che vogliono farlo o provano a farlo.
      Sono felice di poter ospitare tutti i piatti anche nel mio piccolo blog, nessuna esclusa.

      Elimina
  9. Ottimo veramente! E quante meravigliose versioni...e spunti per rifarla tante e tante volte :) Ciao carissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero , vero e ancora Vero!! quà si mangerà arrosto ancora a lungo! ;D

      Elimina
  10. wowwww che carrellata di piatti!!!!! complimenti Jé alle tue vicende in cucina degne dei migliori film e bellissimi tutti
    ciao Monica fb

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto Monica che bello è così? Tutte insieme appassionatamente..magari rima o poi tutte attorno allo stesso tavolo..e così sembra quasi di esserlo! Ciaoooo

      Elimina
  11. Bellooooooo questo post!!!!! Il più bello di tutti! Pure io voglio il lardo di Sauris, deve essere favoloso!
    un bacione ciccia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esageratissima, ma grazie, gongolo anche io :)

      Il lardo di Sauris è meraviglioso, come diverse cosine della zona..sisì :D Dovresti provarlo! <3

      Elimina
  12. bellissima la tua versione, con il lardo, la mia passione, e poi quanto mi piace questa carrellata!
    W le rifatte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'altra estimatrice di lardo..pensavo c'è ne fossero poche! Qui dobbiamo incontrarci per una mega scorpacciata in bianco! XD
      Grazie Gaia :D

      Elimina
  13. brave tutte devo commenntare come anonimo perchè non riesco ad accedere ma sono cannata anto brave brave

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie grazie grazie Anto! Oggi il web sembra fare capricci ovunque, che peccato! Ma sei riuscita anche come anonimo firmato a commentare, mi spiace tu non possa assaggiare!
      Che ne dici di provare a partecipare con la prossima ricetta? :D
      Ciaooo

      Elimina
  14. mariabeddamatri!! c'ho un sorrisino da ebete stampato in faccia da stamane!! sono stata tutto il dì fuori casa e non ho potuto leggere nulla. La Elenuccia mi anticipò qualcheccosa ma pensavo esagerasse :-) Non vedevo l'ora di tornare e commentare!! grazie mille cara Jè, mi hai fatta felice anche tu! bellissima esecuzione e brava anche a te per tutte le fotine :-) baciuzzi :-X

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E c'hai ragione a tenerti il sorrisone (che non sarà mai ebete!! sarà favoloso!)
      Hai proposto un'autentica chiccheria che diventerà protagonista, di nuovo, sulle tavole delle feste, anche prossime!

      :D Sii felice , lo sono anche io :D baciotti!!

      Elimina
  15. l'aglio nella carne, io l'adoro -.-' e poi che bello il post con tutti gli arrosti..!!! brava brava brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna.. si è pesantuccio a volte.. ma è così buono, come si fa a non usarlo?

      la carrellata è una meraviglia, non saprei quale scegliere! Ma perchè devo scegliere? Li prendo tuttissimi!! <3

      Elimina
  16. Stiamo diventando davvero tante! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Stefania, piano piano conquisteremo il mondo!! muhahahahaha!! (alla dottor zero!)

      Elimina
  17. Stavo leggendo il post, molto bello come sempre, ad un certo punto ho iniziato a vedere tutta una serie di piatti ... stavo per svenire nel vedere tutte le presentazioni diverse ma tutte uguali; fameeeee

    Buona giornata da me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, Claudia, non me ne parlare... Quando passo e vedo il post non riesco a non soffermarmi di nuovo in tutte le immagini.. e devo rientrare nei vari blog-profili fb a degustare ancora le ricette! :D

      eccato non poterle passare via pc! <3

      Elimina
  18. E con imperdonabile ritardo passo anche dalla mia "socia n.2" :)
    Sei forte sempre e sempre!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che ritardo e ritardo!!! Sono sempre dell'idea che le cose devono andare con calma, non si vive di solo web <3

      grazie a te socia d'esserti precipitata! <3 Ma rallentaaaaaaa :D

      Elimina
  19. Jè scusa se son passata così in ritardo, ma è stata una settimana densissima, ma non buona come il sughetto fantastico del tuo arrosto! Bella la tua versione. Arrivederci al prossimo remake :-D!

    RispondiElimina
  20. Ma che bel post Jé!! Sei un mito!!!!

    RispondiElimina
  21. In ritardo ma ci sono :) L'idea del lardo mi è piaciuta proprio tantissimo ed è proprio bello trovare tutta la carrellata di foto anche a te ;)
    Un bacio grande grande,
    Fra

    RispondiElimina

Grazie per essere passato!