presentiamoci un po'

Pasticci, Colori e Fantasia! Tre pesti in allegria. Semplicemente il mio mondo, me: passioni, pensieri , ricette...
Le mie due favolose pesti e il pestifero!!! (e l'angioletto.. ovvero me che sopportano!)

29 giugno 2012

Felice Primo Compleanno!!


Proprio come 366 giorni fa... (il 2012 è bisestile!).
Un calda mattinata, niente impegni..ecco questo è differente.. e un'idea che in testa mi girava da troppo tempo.
Veniva alla luce silenzioso e spaurito un piccolo blog che prova a mescolare cucina, a volte particolare, racconti e giochi.. sicuramente non si stà senza mangiare. Peccato non poter inserire sempre tutto, vuoi il tempo, o la ricetta che non soddisfa..  oppure i racconti, quante avventure si vivono con due pesti di 6 e 8 anni? Di più, ci sarebbe una infinità di cose da dire.. ma la tastiera del pc a volte è troppo lontana, preferisco godermi le pesti.
Ebbene si, Un Castello In Giardino è arrivato veramente al suo primo anno di vita con pure un po' di post, chi ci avrebbe mai creduto? Io si..almeno un poco, sennò non credo l'avrei neppure cominciato.
E non mi sono certo fermata per tutti i sassolini che ho incrociato.. Neppure il terremoto mi ha impedito di postare, magari semplicemente parole, e leggere le risposte delle amiche virtuali ..incredibile quanto davvero riescano a farti forza persone che magari non conosci fisicamente, ma ci sono.. un sollievo per i giorni più "intensi", davvero.
Questo compleanno è anche per voi, per ringraziarvi di esserci e di sopportarmi... non deve essere semplice leggere ciò che scrivo, entrare nella mia testa spesso troppo folle.

Avevo in programma un chè di insolito, ma la delusione di ieri ( ho avuto i risultati dei test che mi hanno impegnata in questo periodo) è stata grande..dopo anni di lavoro nelle scuole di ogni ordine e grado uno stop. Con me si sono stoppate tantissime colleghe che ho affiancato per mesi, anche loro con anni e anni di lavoro ed esperienza (alcune più di me), sembra incredibile eppure così è stato..ma si guarda oltre, da domani si pensa a qualche cosa di nuovo..che sia l'occasione per pensare per bene ad un paio di progetti nel cassetto.
Alla fine niente dolcino per festeggiare il blog, ho pensato invece di postare la mia "evoluzione" nelle decorazione di torte da compleanno... dai primi approcci timidi alla panna e alla pasta di zucchero, ai pokèmon in mmf. E' incredibile, a volte non mi pare siano produzioni delle mie manine...


la mia prima pasta di zucchero...  solo la copertura rosa del pds..Hello Kitty ricoperta di panna.

Qui stavo già addentrandomi nella decorazione più..intensa...  peccato che ne avevo fatta poca.
era il lontano 2009 come si può notare su CIS

Non ricordo quante volte ho riempito di domande le ragazze, soprattutto Fiammateresa..che pazienza ha avuto, grazie Terè!!! <3 Ora la trovate su Pasticci e Capricci!

Da sopra a provare un po' più seriamente il passo è stato brevissimo....  ed ecco cimentarmi con una Winx su richiesta della peste grande che notò passeggiandomi dietro la sedia..un post di Fiammateresa e della sua Stella.. così la richiesta perentoria fù "la voglio anche io". Almeno mi concesse di farla a modo mio.
Ci lavorai un mese intero per provarla e riprovarla alla fine il risultato fù abbastanza soddisfacente.

In mezzo uno stop creativo per il compleanno della peste due..forse ero pure ammalata ma dovetti fare una torta "al volo" per ospiti improvvisi..così la improvvisai proprio, con quello che avevo..

Il problema è che pare Maggio un no stop di dolci, in più il compleanno della peste piccola viene fatto a tappe..un po' nonni, un po' amichetti e via..  così spesso mi toccano doppie torte sparse per i vari giorni della settimana..

Peste grande, di nuovo Hello Kitty...e la torta l'ha disegnata lei su carta..così come doveva arrivare al termine..un lavoraccio..ma è venuta una mega torta troppo carina, davvero. In più dovevo mettere alla prova KenKen e le sue ricette.




più semplice di quel che pensavo il tutto..ma l'effetto finale da urlo!
dosi e procedimento qui nel post del 2010, siu CIS

Anche mamma ogni tanto compie gli anni...
ha sperimentato i cuscini di pdz, come realizzarli e impilarli..tanto per non farmi mancare questa nozione.


E durante i compleanni degli amichetti...pensate che non si porti una piccola torta senza glutine, magari decorata da un avanzo di pdz che era in dispensa? Mai! Rubando l'idea della torta di Martyspennata con gli igloo sul pack e gli alberi di Natale ho buttato giù una cosa semplice.


Ma ecco un po' di lavoro "duro" il compleanno di un amico..la moglie mi domandò qualche giorno prima, di preparare un dolcino semplice, visti i tempi stretti.. ricordo che me lo domandò un martedì su FB..per il sabato sera... ed ecco che tirai fuori, con un divertimento mio incredibilmente alto.
Adoro le sfide, si vede il Gennaio del 2011 era il periodo buono.
Qui la realizzazione


Sono davvero orgogliosa di questo dolce.

La peste piccola poi ...a causa di piogge continue costrinse a festeggiare in casa, era nel periodo in cui adorava il cartone "la principessa sul pisello" sarà perchè ha scoperto il nome della protagonista..Daria, come lei.
Così doppia torta..una per la festa in casa, con alcuni amici "grandi", pezzo idispensabile del dolce..voleva la corona e i materassi con il pisello sopra..ma la corona gialla non le piaceva, in pdz, così la sera prima ho provato a fare una corona in glassa reale..un obbrobrio, ma mi ha permesso di conoscer una nuova affascinante tecnica decorativa, utilizzabile però solo se si hanno strumenti giusti: la mia bocchetta da biscotti era un po' troppo eccessiva.
 Seconda parte della festa, finalmente un po' di giardino, ma come sopra macchina fotografica fuori uso..per fortuna esistono i cellulari con la cam... stavolta ha rinunciato ai materassi, ma a corone e farfalle mai!

 Settembre 2011 la peste grande ha scoperto di amare i pokèmon, Ditto in particolare e il dolce doveva avere quel tema. Solo un problema, anzi due..i veti imposti dalla festeggiata erano: no apsta di zucchero, troppo dolce, non avrebbe neppure assaggiato..e no a pan di spagna. Sarebbe stato assurdo fare un dolce di compleanno e non essere mangiato dal festeggiato no?! che inventarsi?!
E' stata dura ma il risultato lo postai qui sul blog, forse il primo dolce decorato che misi.
Salame al cioccolato coperto di pasta di marsh mallow fondant. E pure questa l'abbiamo imparata!



Tra un gioco ed un'altro...  anche qualche dolcino da "grandi"..impreziosito dallo stilista di Barbie per rendere il tutto più fashion..anche perchè il mio dolce furono biscotti... niente torta per me.


e devo dire che brutalmente quest'anno il triplo lavoro tra scuola e progetto celiachia che ho messo in moto, mi ha tolto energie incredibili e Maggio era il cloù ..più ci si è messa la febbre.La peste piccola ha festeggiato a scuola con il dolce, al parco con tante piccole torte colorate, semplici e fresche..e casa? Una mini festa dopo cena noi quattro, con un dolce improvvisato (anche perchè eravamo un poco stanchi di dolcerie varie)
Apprezzatissimi i coniglietti di mela che danno i bacini alla fragolona. Ed i biscotti tanto amati dalle pesti, personalizzati.


 Esistono pure le torte decorate per il pestifero grande..stranamente non trovabili oggi sul pc... dovrò indagare. Ma ultimamente devo dirlo..sono anni che andiamo a degustare un ottimo pesce in quel giorno, qui vicino casa, in un ristorante con un nome dal sapore antico..e favoloso..C'era una volta..e le bimbe non si filerebbero nulla tranne le amiche (figlie dei proprietari) ed i gelati di Hello Kitty di Motta..  ma va bene così..almeno la mega scorpacciata la facciamo con calma, noi  :D


Chissà a settembre che vorrà la mia peste grande, spero non un vulcano attivo..anche se qualche idea l'ho già in mente....
Auguri Castello mio!