Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2012

Pane e griglia... Terza parte..con Farina monomarca

Mai visto un pomodoro che matura in un pino marittimo? He he he...  Lo abbiamo raccolto per errore ed assieme al fratello verdino, lo abbiamo appeso  al pino del giardino..bhè..rosso è diventato, e buono !  Sarà mica diventato rosso per la vergogna d'essere stato appeso là?! Màh!

Ultimo, promesso, poi non metto più..almeno per questo mese :P
Questa volta la prova per il pane alla griglia ha subito un'altra variazione: ovvero è rimasto a lievitare un poco mentre noi surfavamo in canoa tra le onde del Lido degli Estensi.
E solo con una farina .

Pane alla griglia 3

250 g farina Nutrifree 190 g di acqua 5 g lievito secco (avevo lo schar, quello che stà nella confezione della glutafin select) 20 g olio EVO

Come per i precedenti, si mescola sino a raggiungere una consistenza lavorabile a mano, si mette a riposare. Ha lievitato un'oretta e mezza, poi si fanno le palline di impasto e si stendono, sempre a mano, mettendolo poi sulla griglia calda.
Come per magia BUM. alte, profonde. E con …

Una Sorpresa per me...

Di ritorno dalle vacanze trovo pure sorprese immeritate a mio avviso ma favolose, sul web.
Alessia di Ricette Senza Glutine, una cara amica sglutinata..tra i primi Celiac People conosciuti su Facebook
mi ha segnalata come blog meritevole dell'effige di "Blog Affidabile". Wow!
Una raccolta da blog a blog, quasi come un passaparola tra blogger, dove si possono lasciare 5 premi ad altrettanti blog di cui si è lettori o comunque ognuno per motivi propri, li si vede meritevoli con la M maiuscola.
Grazie Alessia, sono imbarazzata ma al contempo felice... non sono abituata a simili idee, o effigi..
Ho aperto questo spazio perchè avevo bisogno di scrivere e scrivere...mettere nero su bianco le mie idee e passioni..e visto che l'era dei computer ha sta supportando quella cartacea, forse in alcuni casi superando...visto che le immagini sono molto più veloci da inserire qui rispetto alla stampa vera e propria..bhè..mi sono lasciata tentare.Prima di inserire qualche cosa la pro…

Una serata in transizione... film e pic nic

Un nuovo modo di vedere le cose e viverle..o forse un vecchio modo?! Rispettosi dell'ambiente, più vicini alla natura sia come utilizzo che come menù... una vita diversa nelle giornate uguali e caotiche di tutti i giorni.
Alla fine di Giugno sono stata invitata da Giovanna, mamma di un bellissimo bimbo coetaneo della mia peste piccola, ad una serata diversa dal solito, un gruppo di "vicini" di casa e non che in un parco si riunisce per parlare di ambiente, soluzioni per migliorare le città..partendo dalla propria via, quartiere... una comunione di idee e cibarie ;) (anche queste ci vogliono!) sempre in tema di transizione, rispettandone le regole, semplici, piccole, chiare: ognuno porta qualche cosa, ognuno si riporta le posate e il proprio kit mensa a casa: nulla deve essere buttato quindi no a piatti in pvc o tovagliolini di carta da buttare, si a vetro, ceramica, stoffa, metallo..

Questa volta l'incontro Giovanna è riuscita ad organizzarlo vicino casa, a fianco a…

Pane sulla Griglia..step 2: dietoterapeutiche e lievito secco

Questa è una variante del pane di qualche giorno fa, nel primo avevo usato solo farine naturali , in questo le dietoterapeutiche..e il lievito in polvere. Pane alla Grigliaconfarine dietoterapeutiche e senza Lievito Madre
220 g farina (ho miscelato 90 di Glutafin Select con 130 g di Coop senza glutine) 180-190 g di acqua 5 g lievito secco (avevo lo schar, quello che stà nella confezione della glutafin select) 20 g olio EVO
farina Coop senza glutine per piano lavoro e/o ripristinare la lavorabilità dell'impasto.
Come per il precedente si mescola sino ad ottene un impasto lavorabile a mano e non appiccicoso, si preparano tante palline da schiacciare come dischi e si mettono su un piatto, tra fogli di carta da forno o canovacci, per evitare si attacchino nell'attesa tra di loro. (con la carta da forno tenderanno a diventare più umidi, ma non precluderà il risultato finale.) Ora si decide... o li si utilizza subito oppure si possono lasciar riposare sino al momento dell'uso, magari a…

Raimbow Cookies senza glutine

Per rallegrare una giornata...dedicati ad un cucciolo piccolo piccolo ma grintosissimo, come il suo papà, nel periodo in cui le pesti erano via e mi mancava cucinare per qualche piccola creatura...  Dovevo preparami per la partenza mare (appena rientravano le pesti) quindi svuotare i pacchi aperti di farine, provare un forno e dar degna fine ai colori alimentari che non mi piace tenere troppo aperti, in vena di aver una mattinata allegra e proficua ho deciso di biscottare, ma non biscotti qualsiasi, no, mai ...

Raimbow Cookies senza glutine

230 g farine senza glutine io ho mescolato:

120 g di biAglut pacco da 1kg (un pacco all'anno in casa passa..forse due, ma in estate uso tutto ciò che è aperto per dar spazio ai nuovi)110 mix per crostate e biscotti con farine naturalmente prive di glutine di Felix e Cappera (versione senza riso glutinoso, ho sempre il mix pronto)80 g zucchero a velo (pedon easyglut)
buccia di limone grattugiata a piacere
1 albume
125 g burro
coloranti alimentari cons…

C'è Pasta e pasta

Il titolo non è un'opinione, è la verità:c'è davvero pasta e pasta..pronta e fresca, ma le differenze spesso sono abissali!
Tralasciamo la pasta fatta in casa, che in poche ore (massimo un giorno) si fa e si consuma, ma della pasta pronta che raccontare? Di secca ognuno ha già le proprie opinioni, i propri gusti..personalmente cerco quelle meno "ricche" di addensanti e varie, possibilmente più farine naturalmente prive di glutine vi è dentro più mi piace..ma non è semplice trovarne una davvero buona. Per le secche ormai mi sono fermata, tra Le Veneziane, DialSì, Nutrifree (le prime due anche nei supermercati piccoli ora, che bella notizie!). Fresche o comunque messe sotto vuoto ecc...  Non apprezzo troppo quelle ripiene del pastificio della mia città (laboratorio senza glutine), sarà che non amo troppo la farina che usa (solo Farmo) senza miscelare con altro..anzi, se male non ho capito ci aggiunge dello xanthano (eppure di roba dentro ne ha già tanta, sigh), altre …

Non chiamatelo solo "pane".. è cotto in griglia..mica forno!

Si rientra.....pronti a gustare di nuovo esperimenti e varie? tante novità..partiamo da qui :D

Certo che quando si decide di sperimentare..da me lo si fa sul serio, eccome! Dopo il ritorno delle pesti dai monti, un giovedì pomeriggio... sono entrate in casa trovandosi un piccolo monte di valigie e scatole pronte e chiuse.. all'inizio non si sono preoccupate molto, stanche come erano..ma poi le domande sono cominciate. La risposta, semplice e veloce il mattino successivo: partenza per il mare! Subitissimo certo, giusto il tempo di dormire, far colazione e caricare l'auto. Oltre le solite cose..costumi, giochi per la spiaggia, vestiario vario, macchina del pane (eh si, è fissa in vacanza oramai), canoe e pagaie, salvagenti, scatola approvvigionamenti senza glutine … ancora mi manca trovare la tranquillità di un supermercato veramente fornito all'interno del lido, per il primo devo fare qualche chilometri o bicicletta oppure auto..ma così mi viene a mancare l'idea “vac…

Buone Vacanze

Solo due righe per salutare chi passa..  Assenteismo in questi giorni quasi da vergogna.. ma la stanchezza di questo periodo s'è fatta inesorabilmente sentire. Ho impegnato la mente e il fisico a ripristinare casa.. ne avevo bisogno: sia io che lei..io perchè dovevo assolutamente riprendere e riordinare le idee..come non farlo ripristinando attorno a se?! Rientrerò con nuove energie! Quindi per ora, buone vacanze a voi, fresche, tranquille, rilassanti!