presentiamoci un po'

Pasticci, Colori e Fantasia! Tre pesti in allegria. Semplicemente il mio mondo, me: passioni, pensieri , ricette...
Le mie due favolose pesti e il pestifero!!! (e l'angioletto.. ovvero me che sopportano!)

30 luglio 2012

Pane e griglia... Terza parte..con Farina monomarca


Mai visto un pomodoro che matura in un pino marittimo? He he he...  Lo abbiamo raccolto per errore ed assieme al fratello verdino, lo abbiamo appeso  al pino del giardino..bhè..rosso è diventato, e buono ! 
Sarà mica diventato rosso per la vergogna d'essere stato appeso là?! Màh!


Ultimo, promesso, poi non metto più..almeno per questo mese :P
Questa volta la prova per il pane alla griglia ha subito un'altra variazione: ovvero è rimasto a lievitare un poco mentre noi surfavamo in canoa tra le onde del Lido degli Estensi.
E solo con una farina .

Pane alla griglia 3

250 g farina Nutrifree
190 g di acqua
5 g lievito secco (avevo lo schar, quello che stà nella confezione della glutafin select)
20 g olio EVO

Come per i precedenti, si mescola sino a raggiungere una consistenza lavorabile a mano, si mette a riposare. Ha lievitato un'oretta e mezza, poi si fanno le palline di impasto e si stendono, sempre a mano, mettendolo poi sulla griglia calda.
Come per magia BUM. alte, profonde. E con questa farina più leggere.


Per le altre prove:
1) Con Lievito Madre e farine Naturalmente prive di glutine
2) Lievito secco e mix di farina dietoterapeutica