Passa ai contenuti principali

Oggi Si Va in Mexico... con la fantasia


Girare per il mondo, senza muoversi da casa.. possibile? Si, almeno a tavola.
Complice la voglia di qualche nuovo piatto, una domanda per un uso vario di una farina di cui si ha una scorta intensa, una stagione da lupi che poca voglia di uscire di casa fa venire ed eccoci in Mexico!!

Quelle belle simil patatine triangolari piene di formaggio fuso e peperoncino piccante, da immergere in creme ai formaggi saporiti o dentro una salsa di pomodori e peperoni dolci e piccanti... Ma si dai, proviamo a fare questi e a sentirci al caldo sole Messicano.


Nachos
240 g acqua naturale tiepida
250-260 g farina mais finissima* (Per noi Nutrifree)
farina di mais* finissima (per noi sempre Nutrifree) a parte per tirare sulla spianatoia
una punta di cucchiaino di xanthano oppure sostituire una parte di farina di mais (due cucchiai) con una farina gf per pane con amido deglutinato*
un cucchiaino pieno di sale per l'impasto
sale per spolverare la superficie dei nachos
variante
3 cucchiai di formaggi grattugiati misti (in questo caso aumento di poco l'acqua)

Olio per friggere di mais

Impastare piano piano la farina  con l'acqua, poco alla volta...sicchè venga assorbita l'acqua. Aggiungere anche il sale.


Fare un panetto e lasciar riposare almeno una mezz'ora, poi dividere in piccole palline.
Tirare le palline tra due fogli di carta da forno leggermente infarinati e tagliare con una sagoma un cerchio... e si crea una tortillas.
Personalmente utilizzo come sagoma, il piattino di una tazzina di caffè.. non è troppo grande lo so, ma più facile da gestire nella fase successiva (almeno per noi).
Tracciare con una rotella due linee di diametro che si incrociano perpendicolarmente al centro, dividere ulteriormente gli spicchi.. in totale ne avremo otto.
Scaldare l'olio e continuare a preparare i cerchi a spicchi.
Inserire delicatamente nell'olio caldissimo, gli spicchi, rigirarli con una pinza e scolarli su un foglio di carta. salare leggermente.



variante
Si può aggiungere all'impasto un "aroma" o ingrediente in più, nel mio caso ho aggiunto del formaggio gartuggiato ed ho proceduto come sopra: cerchi tagliati in otto spicchi , poi fritti.


* Sempre valida l'indicazione degli alimenti senza glutine che, volendo proporre a celiaci, devono avere caratteristiche specifiche: presenza in prontuario AIC, spiga sbarrata associata al prodotto oppure aver la presenza del claim "senza glutine" apposto sulle confezioni secondo le regolamentazioni della UE.

I nachos si possono mangiare appena fatti, come le patatine fritte, magari immergendole in salse calde piccanti e in creme di formaggi cremosi saporiti oppure disporre in una ciotola, cospargere di formaggi (gruviera, grana, taleggio, emmenthal, ecc) , aggiungere delle rondelle di peperoncini (verdi piccanti o rossi piccanti nostrani) e passare per qualche minuto sotto il grill del forno, per far sciogliere per bene i formaggi e servire il tutto....  è piccante occhio!


Alle pesti ho organizzato uuna veloce ed improvvisata cena stile messicano, aggiungendo ai nachos piccanti con formaggio, quelli al formaggio e spiedini di wurstel (invece delle salsiccie) , con una salsina senza glutine .... la salsa messican style ha il claim senza glutine, favolosamente piccante! Mentre dietro a tutto un buonissimo formaggio simil crescenza home made, anzi, made pestifero ;)
Posta un commento

I PIU' LETTI

Bomboloni al forno senza glutine

Agosto un po' da dimenticare verso alcune situazioni.. mentre per altre l'estate è stata favolosa.
Sono in arretrato di un sacco di cose..il post con la cena di Andy Luotto, la gita in montagna, gli esperimenti culinari, la peste tra i flutti dei torrenti con la canoa..al campo di gara di Valstagna dove "nascono" e si allenano campioni da oro olimpico...  insomma di carne al fuoco ne ho...  ma un blocco pesante ci ha messo lo zampino lasciandoci per giorni in sospeso..mentre ora si pondera di lasciare controvoglia, un mezzo che ci ha dato gioia e fibrillazione....  vedremo come andrà a finire anche questa.
La festa di scuola di fine anno dove la mettiamo? con tutto il progetto con AIC che ho elaborato per diverso tempo e che ho voluto con tutta me stessa?

Prima o poi con calma cerco di riprendere le redini della situazione virtuale... però gli esperimenti continuano.. la peste piccola s'è svegliata con il desiderio di gustare i "bombolotti".. non capis…

Plum Cake con sorpresa, miscela Amo Essere senza glutine .... da Eurospin

Eh si, non ho mica scritto male, anche discount come Eurospin, dopo le più famose catene della Gdo (Coop, Conda e DeSpar,..) e altri discount che si fermano a prodotti pronti ( Lidl, In's , ..)  ha lanciato una linea senza glutine che però comprende anche due preparati in farina. Una per pane e pizze ed una per dolci, come la miscela "tantetorte" . Nel pacchetto ci sono anche già segnate diverse ricette da poter fare senza troppe ricerche di materiali.. basta aggiungere i liquidi ed il gioco è fatto.. neppure lo zucchero ho messo: stava già dentro.

Qualche modifica sulla ricetta l'ho fatta.... dopotutto i gusti sono gusti, così l'idea di insaporire con polvere di agrumi canditi e barrette al cioccolato ...( devo trovare il modo di finirle entro Pasqua sennò il congelatore potrebbe esplodere !!)


Veniamo alla composizione della miscela (400 g a pacchetto) per farci un'idea degli ingredienti:
farina di riso, zucchero, agenti lievitanti :difosfati, carbonati d  …

Il Guru delle Piante...e le Caramelle di Zenzero

Non ci siamo proprio, l'estate sta diventando un momento un po' deleterio per me.. non in negativo, anche se sembrerebbe, ma neppure così "Yeah!!" ....
Mi spiego.... nelle primissime ore dei pomeriggi sonnacchiosi e caldi del Lido Estensi, ci troviamo spesso (sempre) con il sottofondo della tv dei miei suoceri, che paiono vivere male se non l'accendono alle otto di mattina...(eh le notizie devono essere fresche!) .. durante il giorno si spegne..c'è la spesa da fare, poi appena a casa tac, accesa... (!!!) e noi lottiamo con le pesti per evitare restino appiccicate allo schermo... Spesso durante i momenti in cui ci si trova tutti in cucina appaiono scene troppo forti, telegiornali che non sprecano immagini violente, oppure televendite di inutili prodotti; l'alternativa trovata sono i cartoni animati, ma poi... secondo voi due pesti che a casa non hanno la televisione in cucina è possibile si mettano a mangiare o scelgono di guardare solo il televisore, mag…

Coccole di stelle, quasi mooncake

Sperimentare, provare, cambiare e ri sperimentare....