Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2014

Biscottini da Tè al Formaggio Cremoso

Dovevo assolutamente portare a termine la ciotola di formaggio cremoso simile al quark home made e per caso mi sono ricordata di aver intravisto una ricetta insolita sul sito di uno dei più noti formaggi cremosi ..  Così non ho resistito a provarli: più sono strani più mi incuriosiscono... così prendendo a man bassa da questa ricetta sul sito Philadelphia ho iniziato a togliere glutine ;)  in quà e là....aggiustando le dosi.. e il tè del pomeriggio ha avuto un accompagnamento speciale.

Biscottini da Tè al formaggio Cremoso
100 g Formaggio Cremoso ( io lo faccio anche in casa, una specie di Quark ma più sodo, ma Philadelphia o altri simili, purchè senza glutine sono ok!)
370 g Farina per focacce e pizza de I Buoni Senza Glutine
120 g di zucchero a velo*  (Ar.Pa. e un po' di Pedon)
1tuorlo
la punta di un cucchiaino di lievito per dolci ( pen noi Ar.Pa.)

Si mescola il burro con lo zucchero a velo, si unisce il formaggio ed il tuorlo poi, piano piano la farina ed il lievito. Impastare e far…

Caldi colori d'Autunno.. in questo folle Inverno

Non ho ancora ben capito questo inverno come ha deciso di comportarsi...  Il natale lo abbiamo passato con un sole incredibilmente caldo e le margherite che spuntavano nei prati. Poi è arrivata la pioggia con un caldo incredibile.. ma tanta tanta pioggia....  i fiumi e i canali di bonifica belli carichi all'orlo qui da noi, purtroppo usciti in altri paesi già martoriati, ma sempre l'allerta resta ad ogni nuvola, almeno sinchè le vie d'acqua non terminano di scaricare bene a mare..che già riceve poco.
Ma ecco quando meno te lo aspetti, ritornare il sole gelato!! Eh si gelato perchè il vento ha spazzato le nuvole, ha liberato il cielo e reso limpido e trasparente l'azzurro lasciando vedere da qualche giorno la luce.. l'unico problema che le temperature si sono abbassate.. cosa che ci si aspetta con la pioggia, invece.. si il nostro inverno in Pianura quest'anno si sta dimostrando veramente folle!!  Finiscono di cadere anche le ultime foglie secche dagli alberi, …

Zuppa al Saraceno Bio, per Noi !

Certo "provata per Noi" perchè prima di dire "si ci piace", la proviamo ;) e se ci piace la riprendiamo ancora e ancora..e ancora. E questa c'è veramente piaciuta un sacco!! Lunghetta nella preparazione (quaranta minuti!) ma semplice nella realizzazione. Un mix di ingredienti che la rende bella piena di sapori.  La ricetta è scritta sulle confezioni, in un soffritto biondo di cipolla si aggiungono i "semi" del mix perchè si insaporiscano, poi si aggiunge un brodino leggero ( ma anche acqua con un dado*) nella quantità descritta e si porta a cottura. Si aggiusta con un filo di olio, Extra Vergine di Oliva mi raccomando, e si serve come zuppa finita. Se vogliamo dare un tocco diverso basta aggiungere verso fine cottura qualche cucchiaio di passata di pomodoro o una spruzzata di concentrato di pomodoro, o ancora possiamo aumentare l'acqua e aggiungere riso nero, ma senza eccedere.. giusto un paio di cucchiai...  Noi la gustiamo più asciutta possibil…

Padellata di Ceci

E Ferrara non ha il suo cibo di strda? Lasciamo stare la ciupeta, è "solo" pane, anche se i bambini gironzolano per le vie con un crostino in mano da sgranocchiare, c'è altro.
Uno dei ricordi più belli della mia infanzia, nonostante le faticose lunghe code per accappararsene un pezzetto e il degustarlo in piedi, schiacciati in un angolo di un bancone. Di che parlo? Del paradiso culinario che personalmente trovo tra le fette di una padellata di ceci.. ma  di quelle del centro storico di Ferarra, dove ora come ora  è rimasto solo una pizzeria a farli "come una volta", con quella cottura lenta a legna, dentro padelle enormi (giusta giusta entra a filo nella bocca di un forno a legna grande..fatte far apposta su misura) ed infine scaravoltata con fette irregolari..al come capita capita, su un rettangolo di carta da forno e una assorbente, e magari irrorati di un buon pepe nero macinat fine al momento... mmm che fame mi è tornata.
Una volta Giuseppe era uno dei pos…

Piccoli Scrigni Salati: i Bauletti

Sempre alla ricerca delle "forme" nostrane, che ricordino visivamente i panini venduti nei forni glutinosi, pur mantenendo la sicurezza di una alimentazione gluten free per la peste, ma senza rinunciare al buon pane fato in casa. Un'altra forma ( ma più da produzioni per ristoranti) è il bauletto..che in alcuni passaggi assomiglia molto alla mantovana, una striscia spessa e non troppo lunga arrotolata e tagliata in profondità sino a pochi passi dell'estremità opposta. Qui ho voluto anche "osare" creando una versione ripiena..mai visti i bauletti ripieni, però non è stato disprezzato, tutt'altro! Bauletti
360 g acqua+ 2 cucchiai (da aggiungere in caso di necessità) 200 g farina Mulino dalla Giovanna per pane e pizza senza lattosio 120 g Nutrifree mix pane 80 g Glutafin 20 d lievito di birra 20 g olio EVO 1 cucchiaino pieno di sale fino
farina fine di mais* per il tagliere Olio evo per spennellare

Amalgamare gli ingredienti in planetaria o nella mdp, tranne sale e lie…

Torta alternativa con Verza e ricotta

Tortino di Verza
un caspo di verza
una cipolla due carote 2 uova 40 g farina mais fine*  ( o fioretto di mais senza glutine*) 100 g ricotta 30 g di scagliette di grana 2-3 cucchiai di grana grattugiato un mazzetto di prezzemolo olio EVO burro sale-pepe
Si procede pulendo le foglie di verza, sbuccio la cipolla e le carota. Taglio a striscioline la verza, carote a dadini che sbollento in acqua per cinque minuti.  La cipolla la taglio molto sottilmente e la rosolo in padella con un di cucchiai di olio, aggiungo la verza e la lascio insaporire per 5 minuti. In una ciotola a parte metto la ricotta e unisco il prezzemolo tritato, aggiungo poi le carote e la verza, piano piano unisco il grana in scaglie ed un po' di sale e pepe... continuando a mescolare incorporano poco a poco la farina di mais*. infine aggiungo le uova sbattute e verso tutto in una tortiera imburrata è cosparsa con un po' di farina di mais* o pane grattugiato* senza glutine. cospargo la superficie con grana grattugiato in forno giá…

Quanti Modi di Fare e Rifare ... Tucèn ed Fa’sol e Ov

La ricetta de Quanti Modi di Fare e Rifare di questo Febbraio è così semplice veloce, gluten free che quasi è un peccato non venga fatta e stra fatta e rifatta... ovunque. A dirla tutta è molto semplice certo, si può fare con ingredienti "pronti" da tenere in dispensa  e usare a necessità, ma questo non vuol certo dire che non ha sapore, anzi, fatta con tutti i crismi ha un sapore unico, che scalda il cuore e porta indietro... inoltre.. bhè... la scarpetta è assicurata!

La ricetta qual'è? Oggi ci si scalda davanti a "la Stufa Economica" e con un nome così, non si può non trovare un piatto caldo, casalingo, buono come  "Tucèn ed fà'sol e ov" , sughetto con fagioli e uova... troppo buono!!!

Certo la peste grande da me non ha gradito, l'unica, ma era già in conto che gli altri tre commensali avrebbero litigato per "accappararsi" la sua parte ... i legumi e lei non sono mai in accordo, almeno quando li vede ...

Ingredienti? salsa di pomo…