Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2014

Quiche Loreinne a modo mio

Brumm brummm bruuuuuuuuuuum, curve e tornanti, salite e discese, forseste e cunicoli ed eccoci in Lorena.No non ci siamo stati in questi giorni, magari..ma anche nò viste le temperature, ma tanti anni fa.. aaaaaaaaaaanti tanti, purtroppo, anche se una parte del cuore ( e dei parenti) sono in zona, lungo le rive della Moselle, tra forti nascosti in foreste impenetrabili (ora) e castelli che sovrastano vallate ricche di miniere.
Sono diversi anni che ho attraversato in moto quelle terre ma sembra ieri nella mia mente, sulla pelle, sul palato. Sono state emozioni davvero uniche che difficilmente mi lasciano. Sarà che anche l'aver passato diverso tempo con i familiari del pestifero ha creato una atmosfera ancora più unica di quel che potevo assaporare.
Già perchè ho sempre sentito raccontare di quei posti, quelle cittadine.. quasi mi pareva di conoscere già il paese, tanto me ne avevan parlato a casa.
Ampi spazi collinari, acqua e bellissimi paesi con tipiche casupole, mi sono divertita …

Chicchirichì, mi riprendo il posto quì ... e piccole rapide idee. Pasta veloce alla messicana.

E' passato veramente tanto, troppo da quando ho smesso di scrivere con regolarità, diverse avventure quelle che gli abitanti del castello hanno vissuto.. alcune piacevoli, altre meno.. ma spesso tenuti per un motivo o l'altro lontani dalle pagine di questo diario virtuale.
Sicuramente le vacanze sono state il principale momento ricco e piacevole.. anche se in una delle varie uscite, la più lunga e difficile, l'incertezza è regnata abbastanza sovrana.
Pochi mesi fa, una news in casa.. la nuova carrozza del castello.. per nuove indimenticabili giornate in autonomia... all'inizio l'idea contemplava di seguire gare e partite senza il patema dell'albergo gluten free, da cercare con giorni di anticipo, il ristorante, le varie richieste alle cucine e ai camerieri dei piatti ecc...  poi s'è aggiunta la nostra voglia di muoverci, uscire, utilizzare i brevi week end per conoscere la nostra penisola... vabbé prima la nostra e le regioni più vicine poi chissà.... e il…

Gluten Free a Ferrara, noi dove?

Mi piace l'idea di poter dire a parole un grazie sincero a chi rende le giornate sglutinate piú leggere.
..ed ora dai, diciamola tutta: Ferrara sino pochi anni fa per il senza glutine offriva veramente poco... ci si accontentava delle materie prime naturalmente prive di glutine che si trovano sul territorio come patate, e la fecola di patate usata in moltissimi dolci ferraresi dalle nostre nonne, verso l'Adriatico distese di riso dal quale i mulini ricavavano una grossolana farina.. ed infine il mais.. alimenti privi si di glutine ma che non sempre rendono nella maniera da noi sperata. Presenti le farmacie che si prestavano ad accogliere su ordinazione, quei pochi prodotti piú che conosciuti da chi deve utilizzare alimenti sostitutivi... ed oltre la mini scelta v'era pure il mini sapore.
Ecco però che anche le ditte produttrici iniziano a fare passi da gigante in pochissimi anni alimenti di tutti i tipi quasi pari a quelli glutinosi, pane di tutte le forme e con molti sa…