Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2011

Pampapato o pampepato di Ferrara

Faccio, non faccio.. lo mangio non lo mangio  (i denti chissà se sopravvivono)..  poi una mail, anzi due...  chi propone di mettere il Pampapato nostrano in un corso di cucina.. chi invece lo ha appena comperato a caro prezzo, da una azienda gluten free locale...  e io , che non so resistere...  per me questa si prospetta come  sfida, e la accetto ben volentieri! Anche perchè è una vita che lo vorrei fare... con farina di grano o no..ma mi manca questo dolce locale tra le ricette provate...  visto che ci siamo..facciamolo!
Già gli ingredienti e il procedimento di quello glutinoso li conosco..  ma per porlo senza glutine?
Solo farina di riso non basta: non attaccherebbe neppure con sei quintali di xantano.. e poi deve rimanere morbido e alto dentro..cosa non semplice con solo riso...
Cosa poter mettere? Tra le altre cose neppure il sapore lo voglio diverso.. deve essere il nostro Pampapato, con la A mi raccomando..   non con la E di pepato..  perchè di pepe non vi è l'ombra.. si a…

Rifatte senza Glutine...Crespelle prosciutto e funghi

Secondo appuntamento con le "Rifatte Senza Glutine", meraviglioso non è vero? Per me si..oltre ad avere blog unificati per un giorno (anche più) al mese, personalmente ho la possibilità di non pensare alla cena o al pranzo, cosa inventarmi o meno: "copio" a man bassa le ricette delle amiche blogger! (con il loro benestare, chiaro).

Questo mese si va di crespelle, grazie all'idea di Francesca Lorenzoni e del suo blog Una Cucina Tutta Per Sè, dove porta l'esperienza accumulata dalle razzie dei ricettari della sua nonna, creando uno spazio "suo", tutto per lei  appunto, dove si esprime gluten free e non ..e testa sul fratello, non immagina neppure, lui, la fortuna che gli è capitata: da cavia a certi manicaretti... gnam gnam. quasi quasi domando a Francesca se e serve qualcun altro per la prova del nove: mi propongo io!

Ma vediamo la programmazione di questa incredibile giornata:

Attori:

regia: Una Cucina Tutta Per Se
la vicenda...

La storia: Crespelle pr…

Mini buffet a piani

Oggi ho bisogno di qualche cosa di dolce, devo distrarmi seriamente...
Giornate peggiori di queste non possono capitare sempre, spero.
Tra problemi con le varie scuole, genitori che non capiscono perchè uno si impunta sul fare in modo che gli insegnanti facciano sempre sentire tutti uguali...anche se ultimamente visti i problemi e la mia conferma di non portar a scuola volentieri la cucciola (nè la cucciola ci va volentieri: è lei che domanda di stare a casa) spingono proprio su lei per quelle giornate ce "non deve perdere assolutamente".. ma insomma.. ci sarà altro ..  Se poi infiliamo che stranamente le immagini messe in pubblico sono sempre e solo quelle dei momenti in cui non partecipa... (strana sta cosa..stò "caso".. mannaggia al karma, si infila sempre).
Auguro a chiunque di non doversi mai trovare in situazioni pari a quelle che noi genitori ci troviamo spesso, a spiegare perchè una cosa o l'altra non la si può fare..  a spiegare perchè l'una non è…

Calamari con pinoli e uvetta

Il mare, la quiete, l'inverno... Giornate azzurre che si attaccano alle ossa per il freddo pungente. Voglia di sole o di calore.. io di calore, ma non tanto, quel poco che basta ad eliminare la maglia della salute (proprio non amo aver troppo indosso).
L'inverno tarda ancora a presentarsi seriamente...   il sole fa capolino tra le nubi e le nebbie si abbassano solamente di sera. A questo punto inizio a credere che se penso intensamente al sole ed all'estate questa si ripresenti da un momento all'altro! Come fare? Con un buon piatto di pesce ma che richiami i sapori orientaleggianti della Sicilia, perchè no? Complice un passaggio veloce di Linea Blu sullo schermo dei miei suoceri dove i calamari si accostavano a uvetta passita e pinoli ...

A dire il vero non era mia intenzione farli subito, ma proprio i calamari son saltati nella mia spesa di colpo, senza saperlo...  e sempre più del necessario.. così un poco (a dire il vero tanti) sono finiti nella pentola per rifare …

Margherita di castagne

Un dolce insolito, al quale non avrei mai dato possibilità di vittoria in questa casa...eppure mi ha stupita alla grande!
Il merito non è mio..ho solo rivisitato un poco la ricetta originale, che era perfetta...seguendo i gusti di casa nostra., la ricetta originale me la diede un' amica  via social network che viveva un'esperienza simile alla mia: la sua piccola era stata diagnosticata celiaca. Quando la conobbi entrambe eravamo attive utenti di Cucina In simpatia, il forum dove, oltre lo scambio di ricette, si comunicava di tutto, ma proprio tutto..e così Nadia è divenuta un' amica epistolare, soltanto che invece di lettere di carta, sono diventate virtuali.. forse meno romantica come situazione, non vi è più l'attesa infinita del postino, non si sente il profumo della carta, ma anche l'era moderna richiede metodi moderni, anche se molte cose è un vero peccato perderle...
La bimba di Nadia ora è una bellissima signorina, sempre più grande sempre più favolosa.. po…