Passa ai contenuti principali

Fragole..ancora.


Incredibilmente nel nostro orticello continuano a nascere fragole gigantesche e di un dolce che non ha pari. Peccato che non c sono le pesti, sennò sarebbero super felici di addentarle. Ma visto che oggi avrò un doppio impegno per un concorso per un possibile futuro lavorativo (stringiamo le dita, incrociamo gambe, piedi e tutto l'incrociabile) ho pensato di preparami con un giorno di anticipo il dolcetto scalda cuore per il ritorno a casa, la consolazione della giornata..lo svuota pacchi insomma. Volevo provare anche una gelatina da usare con i frutti rossi, con la spiga sbarrata gialla, trovata tempo fa in un negozio biologico di Ferrara, in pratica un addensante come il fruttapec (che però ha amido di frumento quindi a casa mia non va bene), da poter sostituire all'Agar Agar, gelificante di provenienza giapponese derivato dalle alghe, ma costosino... così l'ho buttata là... le dosi sono un poco a occhio...


Mini Cheesecake a piani con fragole e gelatina 

Un pacchetto di biscotti secchi (Frollini Galbusera al cioccolato senza glutine)
Mascarpone
zucchero semolato
una manciata di fiocchi di mais (cerelavit) a spiga sbarrata
fragole
una busta di gelatina biovegan

Preparo le coppette trasparenti sbriciolando sul fondo i biscotti secchi, molto grossolanamente, fino a ricoprire la base.
Mescolo il mascarpone con lo zucchero (qui le dosi sono a gusti..a me piace poco dolce) e ricopro con due cucchiaiate piene i biscotti. Batto le coppette in modo da ottenere una base liscia.
Metto i cornflakes sul mascarpone e lascio riposare in frigo.
Preparo la gelatina seguendo le istruzioni della confezione, munisco la frutta al temine della cottura, quando è leggermente tiepido, mescolo e metto il tutto sulle coppette.
Ripongo in frigo e lascio riposare diverse ore. 


Come dessert non è niente male, veloce, rapido..svuota frigo pure. Ne ho già assaggiata mezza coppetta, gnam... però la prossima ma volta biscotti frollini, quelli al cioccolato sono sin troppo dolci per i miei gusti.
Anche la gelatina non è affatto male, anzi. In più è sicura e vegetale, meglio di così!
Questa sotto è la gelatina che ho trovato, sia in buste singole che in pacco multiplo. Io ne ho prese singole, per provarla. Stessa ditta fa pure gelatine per dolci e per aspic salati, sempre a spiga sbarrata.


Ed ora speriamo mi abbia portato bene.. lo saprò solo a giorni... nel frattempo, meglio deliziarmi con questa piccola inaspettata bontà!

Commenti

Dopo le rifatte ti sei data alle cheesecake? ;) Ottima scelta! Sembra freschissima!
il cucchiaio magico ha detto…
che belle e come le hai presentate bene, direi che con questa afa ci stanno proprio bene, fresche e colorate. BAci

I PIU' LETTI

Plum Cake con sorpresa, miscela Amo Essere senza glutine .... da Eurospin

Eh si, non ho mica scritto male, anche discount come Eurospin, dopo le più famose catene della Gdo (Coop, Conda e DeSpar,..) e altri discount che si fermano a prodotti pronti ( Lidl, In's , ..)  ha lanciato una linea senza glutine che però comprende anche due preparati in farina. Una per pane e pizze ed una per dolci, come la miscela "tantetorte" . Nel pacchetto ci sono anche già segnate diverse ricette da poter fare senza troppe ricerche di materiali.. basta aggiungere i liquidi ed il gioco è fatto.. neppure lo zucchero ho messo: stava già dentro.

Qualche modifica sulla ricetta l'ho fatta.... dopotutto i gusti sono gusti, così l'idea di insaporire con polvere di agrumi canditi e barrette al cioccolato ...( devo trovare il modo di finirle entro Pasqua sennò il congelatore potrebbe esplodere !!)


Veniamo alla composizione della miscela (400 g a pacchetto) per farci un'idea degli ingredienti:
farina di riso, zucchero, agenti lievitanti :difosfati, carbonati d  …

Bomboloni al forno senza glutine

Agosto un po' da dimenticare verso alcune situazioni.. mentre per altre l'estate è stata favolosa.
Sono in arretrato di un sacco di cose..il post con la cena di Andy Luotto, la gita in montagna, gli esperimenti culinari, la peste tra i flutti dei torrenti con la canoa..al campo di gara di Valstagna dove "nascono" e si allenano campioni da oro olimpico...  insomma di carne al fuoco ne ho...  ma un blocco pesante ci ha messo lo zampino lasciandoci per giorni in sospeso..mentre ora si pondera di lasciare controvoglia, un mezzo che ci ha dato gioia e fibrillazione....  vedremo come andrà a finire anche questa.
La festa di scuola di fine anno dove la mettiamo? con tutto il progetto con AIC che ho elaborato per diverso tempo e che ho voluto con tutta me stessa?

Prima o poi con calma cerco di riprendere le redini della situazione virtuale... però gli esperimenti continuano.. la peste piccola s'è svegliata con il desiderio di gustare i "bombolotti".. non capis…

Il Guru delle Piante...e le Caramelle di Zenzero

Non ci siamo proprio, l'estate sta diventando un momento un po' deleterio per me.. non in negativo, anche se sembrerebbe, ma neppure così "Yeah!!" ....
Mi spiego.... nelle primissime ore dei pomeriggi sonnacchiosi e caldi del Lido Estensi, ci troviamo spesso (sempre) con il sottofondo della tv dei miei suoceri, che paiono vivere male se non l'accendono alle otto di mattina...(eh le notizie devono essere fresche!) .. durante il giorno si spegne..c'è la spesa da fare, poi appena a casa tac, accesa... (!!!) e noi lottiamo con le pesti per evitare restino appiccicate allo schermo... Spesso durante i momenti in cui ci si trova tutti in cucina appaiono scene troppo forti, telegiornali che non sprecano immagini violente, oppure televendite di inutili prodotti; l'alternativa trovata sono i cartoni animati, ma poi... secondo voi due pesti che a casa non hanno la televisione in cucina è possibile si mettano a mangiare o scelgono di guardare solo il televisore, mag…

Coccole di stelle, quasi mooncake

Sperimentare, provare, cambiare e ri sperimentare....