Passa ai contenuti principali

Rifatte Senza Glutine... Mini Crumble di Banane



Brrrrrr ........ Che freddo  in questi giorni... e anche il cielo s'è divertito a farci un bellissimo scherzetto di carnevale, tanto per concludere al meglio la settimana di burle..infatti ecco, è arrivata anche la neve, puntuale come negli ultimi anni, in pieno Febbraio!

Visto che fuori fa freddo..serve proprio corroborare mente e corpo con un bel dolcetto ..uno di quelli che portano tante coccole in tavola.. magari mangiato davanti al camino scoppiettante, perchè no.. e magari in compagnia, a "casa" di amiche. Oggi tutti da Marcella, nella sua cucina... dove lei per prima, è diventata "celiaca" ..ma per amore.
Ci delizia con un dolce che forse in partenza non parrebbe, ma c'è da fidarsi: conquista tutti! Ma proprio tutti: casa mia ne è una prova: peste grande e ...Pieridae Papilionoidea  !!!Ebbene si pure lei non ha resistito al Mini Crumble di Banane proposto dalla nostra ospite.


le fasi, veloci...e ingredienti semplici per i 
Mini Crumble di Banane


pasta frolla --->  con il mix di farine naturalmente prive di glutine di Felix e Cappera utilizzando questa ricetta sempre delle mitiche Jedi sglutinate..la si può preparare anche il giorno prima.



ripieno ---> banane macerate con zucchero e succo di limone..e qualche pinolo,,cannella




crumble --> burro, farina senza glutine....sempre il mix per crostate e biscotti  della frolla, ma con qualche cucchiaiata di farina di Quinoa (certificata senza glutine), zucchero di canna.



Per l'esecuzione qui, da Marcella..meglio di così è impossibile spiegarlo.











E qui l'ospite inatteso..o meglio, si lo sapevo che doveva arrivare, prima o poi... e infatti nella mattinata eccola pimpante uscire dalla crisalide..ma tuffarsi sul crumble di Banane..non me lo sarei aspettata... ha attraversato casa ( le crisalidi le abbiamo poste sull'acquario, vicino al camino..per tenerle al tiepido) ed è arrivata in cucina, un bel viaggio (!) attirata sicuramente dal calore e dal profumo (adora infatti succhiare dalle banane)... ma è stata una sorpresa unica! (assieme alla neve che fioccava fuori). Ho dovuto metterle qualche pezzetto di banana nel pirottino del crumble per tenerla lontana dalla tavola!


Le arance perchè ogni farfalla ha preferenze sue.e la compagna uscita dopo qualche ora... forse radiva più sapori acidi invece di zuccherini... 
Ah si..la peste grande, che non ama le banane se troppo dolci... le preferisce verdi  (bleah!) ha fatto eclissare una teglietta di crumble tiepida.. e un paio di forme la sera..ripassate al microonde per 30 secondi.


Ma finiamo così e basta? No, assolutamente. Il 14 Febbraio, solitamente dedicata all'amore da tutto il mondo ( io la festeggio ogni giorno se posso..Santo del giorno o meno)..ma per far felice la peste grande festeggiamo il giorno degli innamorati a casa.. come non usare questa ricetta visto che ci sono? 
E magari..dato che son fissata con i km zero e i prodotti di "casa"..ovvero dell'orto  e stagionali..bhè...  una versione insolita è venuta fuori...le banane le volevo togliere ...un poco mi stanno antipatiche a dire il vero..anche se mi piacciono un sacco..però.. non sono  nostre..viaggiano un sacco...vengono raccolte verdi... insomma uno dei frutti che considero, sfortunatamente, innaturali per noi... non se vivessimo nei tropici però :P
Come fare? Mele! E' periodo di mele ..qualche varietà che ancora non ha visto il frigorifero ma è stata raccolta all'apice della maturazione... magari nell'alberino davanti al castello, il nostro..si quello in giardino!
Ma solo mela..no non fa "amore" manca colore...e qualche cosa di morbido... di primo acchito ho pensato e provato un kiwi ( sempre di casa, è il momento giusto, maturati definitivamente nella cassetta-casetta del giardino... Ma no, il Kiwi non va bene tiepido.. troppo "forte" almeno per me. 
Alla fine ho ceduto allo sperimentare niente di meno che..la rapa rossa. Si proprio lei, quella degli spatzli...  certo, non è la mia (sigh) ho preferito evitare anche di cuocere e colorare l'intera cucina... ma mi rode un po'... così l'ho presa pronta..da una amica :D
Mele a pezzetti e rapa rossa... zucchero...stesso procedimento che con le banane...la prossima volta però i pezzetti li faccio molto più piccini..e magari una macerata di diverse ore...
Il risultato non è stato malaccio, anzi.. insolito. Forse poco dolce (rimedierò la prossima volta con altro zucchero, semolato però). Ed ecco i cuori dal pulsante colore rosso per la tavola di S. Valentino.



Senza... glutine, latte, uova
Finito!? Eh no... mentre ci sono... togliamo il burro e lattosio..assieme al glutine? e perchè non..le uova nella frolla? Si si ho fatto anche questa follia... peccato la foto... era un piccolo esperimento... mi era rimasto dell'impasto di una frolla nata per caso... senza neppure un uovo con la margarina senza glutine, uova, lattosio (a marchio Lidl)...  così ho messo quella in qualche pirottino... con la versione classica di Marcella, le banane, ed un crumble di zucchero semolato, margarina (come sopra) invece del burro... e mix di farine naturalmente prive di glutine (il mix di Felix e Cappera).
La frolla? il bello che ho usato le dosi classiche della ricetta dei biscottini di halloween di felix, ma questa margarina ha reso il tutto più morbido, non necessitava di uova... l'ho lasciata riposare in frigo un giorno intero , poi lavorandola velocemente..puf, magia, è venuta. Certo molto più friabile della frolla con uova, ma ugualmente buona.


Anche questa versione, come le precedenti..si scioglieva letteralmente e praticamente in bocca! E per fortuna piccoli crumble... sennò mangiavamo fette enormi tanto erano buoni.


la foto con frolla con le uova e ripieno di mela e la rapa.

Ma basta, che facciamo ancora qui? tutti a fare e mangiare crumble... 
Non dimentichiamoci però che il 15 Marzo siamo tutti a casa di Fabiana..con i kayak raggiungiamo via laguna Fabiana, o meglio..Fabipasticcio, per creare e far magicamente scomparire..l'Apple Pear Crisp.



26 commenti

I PIU' LETTI

Bomboloni al forno senza glutine

Agosto un po' da dimenticare verso alcune situazioni.. mentre per altre l'estate è stata favolosa.
Sono in arretrato di un sacco di cose..il post con la cena di Andy Luotto, la gita in montagna, gli esperimenti culinari, la peste tra i flutti dei torrenti con la canoa..al campo di gara di Valstagna dove "nascono" e si allenano campioni da oro olimpico...  insomma di carne al fuoco ne ho...  ma un blocco pesante ci ha messo lo zampino lasciandoci per giorni in sospeso..mentre ora si pondera di lasciare controvoglia, un mezzo che ci ha dato gioia e fibrillazione....  vedremo come andrà a finire anche questa.
La festa di scuola di fine anno dove la mettiamo? con tutto il progetto con AIC che ho elaborato per diverso tempo e che ho voluto con tutta me stessa?

Prima o poi con calma cerco di riprendere le redini della situazione virtuale... però gli esperimenti continuano.. la peste piccola s'è svegliata con il desiderio di gustare i "bombolotti".. non capis…

Plum Cake con sorpresa, miscela Amo Essere senza glutine .... da Eurospin

Eh si, non ho mica scritto male, anche discount come Eurospin, dopo le più famose catene della Gdo (Coop, Conda e DeSpar,..) e altri discount che si fermano a prodotti pronti ( Lidl, In's , ..)  ha lanciato una linea senza glutine che però comprende anche due preparati in farina. Una per pane e pizze ed una per dolci, come la miscela "tantetorte" . Nel pacchetto ci sono anche già segnate diverse ricette da poter fare senza troppe ricerche di materiali.. basta aggiungere i liquidi ed il gioco è fatto.. neppure lo zucchero ho messo: stava già dentro.

Qualche modifica sulla ricetta l'ho fatta.... dopotutto i gusti sono gusti, così l'idea di insaporire con polvere di agrumi canditi e barrette al cioccolato ...( devo trovare il modo di finirle entro Pasqua sennò il congelatore potrebbe esplodere !!)


Veniamo alla composizione della miscela (400 g a pacchetto) per farci un'idea degli ingredienti:
farina di riso, zucchero, agenti lievitanti :difosfati, carbonati d  …

Il Guru delle Piante...e le Caramelle di Zenzero

Non ci siamo proprio, l'estate sta diventando un momento un po' deleterio per me.. non in negativo, anche se sembrerebbe, ma neppure così "Yeah!!" ....
Mi spiego.... nelle primissime ore dei pomeriggi sonnacchiosi e caldi del Lido Estensi, ci troviamo spesso (sempre) con il sottofondo della tv dei miei suoceri, che paiono vivere male se non l'accendono alle otto di mattina...(eh le notizie devono essere fresche!) .. durante il giorno si spegne..c'è la spesa da fare, poi appena a casa tac, accesa... (!!!) e noi lottiamo con le pesti per evitare restino appiccicate allo schermo... Spesso durante i momenti in cui ci si trova tutti in cucina appaiono scene troppo forti, telegiornali che non sprecano immagini violente, oppure televendite di inutili prodotti; l'alternativa trovata sono i cartoni animati, ma poi... secondo voi due pesti che a casa non hanno la televisione in cucina è possibile si mettano a mangiare o scelgono di guardare solo il televisore, mag…

Coccole di stelle, quasi mooncake

Sperimentare, provare, cambiare e ri sperimentare....