presentiamoci un po'

Pasticci, Colori e Fantasia! Tre pesti in allegria. Semplicemente il mio mondo, me: passioni, pensieri , ricette...
Le mie due favolose pesti e il pestifero!!! (e l'angioletto.. ovvero me che sopportano!)

17 febbraio 2014

Zuppa al Saraceno Bio, per Noi !



Certo "provata per Noi" perchè prima di dire "si ci piace", la proviamo ;) e se ci piace la riprendiamo ancora e ancora..e ancora. E questa c'è veramente piaciuta un sacco!! Lunghetta nella preparazione (quaranta minuti!) ma semplice nella realizzazione.
Un mix di ingredienti che la rende bella piena di sapori. 
La ricetta è scritta sulle confezioni, in un soffritto biondo di cipolla si aggiungono i "semi" del mix perchè si insaporiscano, poi si aggiunge un brodino leggero ( ma anche acqua con un dado*) nella quantità descritta e si porta a cottura. Si aggiusta con un filo di olio, Extra Vergine di Oliva mi raccomando, e si serve come zuppa finita.
Se vogliamo dare un tocco diverso basta aggiungere verso fine cottura qualche cucchiaio di passata di pomodoro o una spruzzata di concentrato di pomodoro, o ancora possiamo aumentare l'acqua e aggiungere riso nero, ma senza eccedere.. giusto un paio di cucchiai... 
Noi la gustiamo più asciutta possibile, ci piace tuffarci un pezzo di pane, magari con quinoa o saraceno, mentre fuma beata, poi con gli azuki verdi e le lenticchie rosse è coloratissima, un piacere anche da vedere.
Insomma a noi piace, a voi non so ;)
La zuppa al saraceno è parte di una nuova linea Bio di Nutrifree, che prende spunto dalla sorella che spesso prendevo presso la GdO ma non senza glutine. Mi piacevano prima, poi il fatto di non trovarne di certificate, mi ha portato a preparale in casa miscelando i vari semi e ingredienti... ma spesso ci si ritrova ad avere un po' troppi sacchettini misti aperti..   non sempre una comodità. Queste (ve ne sono diverse con diverse caratteristiche) hanno di tutto ma non resta "indietro" nulla, niente scotto o duro. Insomma se ci si vuole scaldare per bene, ma senza troppo impegno, ecco che si mette su e ci si scalda davanti al caminetto o si legge un bel libro mentre questa si prepara senza bisogno di starle col fiato sul collo!

Ora vado a farne scorta.. è previsto nuovamente freddo qui da noi, meglio tenerne una a portata di ..pentola!