presentiamoci un po'

Pasticci, Colori e Fantasia! Tre pesti in allegria. Semplicemente il mio mondo, me: passioni, pensieri , ricette...
Le mie due favolose pesti e il pestifero!!! (e l'angioletto.. ovvero me che sopportano!)

10 dicembre 2016

Torta "Camper" , ovvero stupire con semplicità

Ok, siamo pronti..le vacanze iniziate, caldo, quiete... tranquillità ed una cucina molto sobria e veloce.. anche perché i mezzi con cui siamo in contatto noi in queste giornate sono molto soft... fornello e griglia, niente forni, impastatrice microonde, centrifughe, mdp etc... ma per concludere una cena in compagnia, magari festeggiare qualcuno? Nooooooooo ho scordato di comperare la torta... e senza glutine non la fanno mica ovunque!

Proviamo con una situazione diversa?
Siamo al mare, appartamento, fornelli...e stop..magari pure con due pentole in croce...e zac, il compleanno improvviso, l'invito al brunch dei vicini di ombrellone.. basta il solito gelato, inoltre anche il vicinato ha il mini frigo e non puó certo gestire tre vaschette dell' artigianale del lido...
Scenario ancora differente? Sei tranquillo a casa, stai facendo di tutto, con calma e l'intenzione di fare con calma...e magari preparare un dolcino dell'ultimo minuto, tanto hai tutto..dal forno all'ultima miscela senza glutine super ritrovato che non sbaglia un colpo.... ma noooooo, perché i lavori l' impianto elettrico del quartiere proprio oggi?! E la tubatura della via proprio oggi doveva rompersi? E adesso come  concludo il dopo film con le amiche?
Ma basta anche una semplice voglia di non accendere il forno in una giornata calda... o non aver voglia di faticare nè prima nè dopo aver preparato... insomma lavare tutto il materiale proprio non mi va giù, ma il dolce é indispensabile!!

Si la situazione è veramente complessa... ma che problema c'è? Io voglio capra e cavoli, e non è irrealizzabile... vi domanderete come, detto fatto ( senza malizia nell' utilizzo della frase di un noto programma televisivo), servono soltanto tre cose :  biscotti simil savoiardi, caffè solubile, crema pronta. Ovviamente un contenitore e un foglio di pellicola ed il gioco è fatto.
Da non credere vero? Eppure si può realizzare questo dolce ovunque. Per poi personalizzarlo a piacere.
Ma passiamo alla versione base, semplice e veloce.


Torta "CAMPER"

... perché lì l'ho pensata la prima volta.
Dosi per una piccola mattonella

Una confezione di biscotti Tiramisù Bezgluten
Una confezione di crema pasticcera senza glutine pronta "Mia"
Due dosi di caffè solubile senza glutine  per noi Nescafe


Foderata la teglia o il contenitore con il foglio di pellicola per alimenti, facendo fuoriuscire sai lati una parte, preparo il caffè come da istruzioni ed immergo i biscotti per farli inumidire per bene.

Inserisco il primo strato a coprire l'intera base del contenitore, ricopro i biscotti con la crema  pasticcera  (basterà aprire il sacchetto già pronto all'uso),  ricopro per bene i biscotti e  riposo con il secondo strato di biscotti inoccupati zuppati nel caffè,  alternando stai di crema con strati di biscotto,  sino a raggiungere il bordo del contenitore.

Copro con la  pellicola che avevo fatto avanzare ai lati e metto in frigo a riposare per qualche ora.


Una volta riposato e rassodato  bene in frigo di capovolge il dolce su di un piatto e lo si estrae dalla teglia  eliminando delicatamente la pellicola.  E voilà, la nostra torta è pronta.

Certamente possiamo  arricchirla in fase di preparazione con gocce di cioccolato, o decorarla una volta sformata con altra crema o granella di nocciole e  cacao...o  quello che  ci suggerisce il nostro estro.  Sicuramente la  base  la possiamo tenere e preparare o ovunque,  poi  ecco magari lasciando un po' più tempo i biscotti nel caffè, non come la versione che ho fotografato,  poco  colorato l'interno,  ma bello umido,  la crema pronta è una vera salvezza.  Certamente  si potrebbe utilizzare una crema fatta in casa magari poco prima di comporre il dolce ed un buon caffè fatto con la moka,  ma allungato con un poco di acqua,  ma il bello di stupire con questa proposta con il minimo sforzo dove sta sennò?

Bene adesso mi vado a godere un bel film magari gustando una fetta di torta camper realizzata mette ho dettato questo post al computer ...minimo sotto...mica scherzavo .


Posta un commento