Passa ai contenuti principali

Fusilli Mungo alla Zucca

Ebbene si, avete letto correttamente, ho proprio scritto fagioli Mungo; certo può risultare una cosa strana eppure in questi ultimi anni molte ditte di prodotti senza glutine hanno iniziato a sperimentare farine di diversa derivazione, non solo i  pseudo cereali o i cereali che conosciamo ma si sono guardati attorno cercando di abbracciare le diverse esigenze che l'alimentazione moderna cerca.
Nascono così nuove farine di derivazione insolita o meglio già ce ne faceva uso in diverse culture ma magari non con gli usi che ora vengono messi in atto.
Quest'anno al SANA, il salone della sana e naturale alimentazione che si svolge ogni anno a Bologna, Felicia Bio ha portato due nuove produzioni Immagino a breve lanceranno sul mercato.
Io e la peste piccola abbiamo potuto provare in anteprima una pasta veramente insolita ricca di proteine e di fibre adattissima a chi fa sport e non può rinunciare a quelle sostanze fonte di nutrimento per i muscoli. Decisamente a casa mia le bestie non amano i legumi ma devo dire che in questi anni i vari formati di pasta della ditta felice mi hanno permesso di inserire nella loro dieta anche questi vegetali, oltretutto creando dei piatti di pasta molto colorati e allegri.
Ecco certo su questo piano la pasta che abbiamo provato non ha un granché di super colorato come magari potrebbe essere quella di piselli o quella di lenticchie rosse ma ha un suo perché, mantiene strenuamente il colore del suo legume di derivazione il fagiolo Mungo, il  bel scuro verde intenso della buccia del seme. Il sapore in pasta e pressoché identico al sapore del seme intenso e profumato. Per ora Felicia ha portato il formato fusilli potrebbe non essere lontana la creazione di altri tipi di formati.
Ma passiamo alla ricetta che in questo periodo sembra più che adeguata visti i prodotti di stagione.

Pasta Mungo con Regina
Per due porzioni

180 g di pasta fusilli di fagioli Verdi Mungo Felicia Bio
Tre fette di zucca Regina
Una piccola cipolla tagliata finemente
Erbe aromatiche (timo, basilico, origano)
Pepe
Un cucchiaio di farina di mais gialla fine
Olio EVO

Extra bonus per gli amanti e i non veg, scaglie di grana

Procedimento
Accendo il forno 180/200°C
(di solito queste operazioni le faccio magari in anticipo, finito di cuocere il pane del mattino o alla sera mentre ceno)

Su una piccola placca metto le fette di zucca con la buccia, aggiungo due cucchiai di acqua , copro con un foglio di alluminio e metto in cottura, frattanto taglio finemente la cipolla (non tutta) e la poggio su una placca da forno, preparo il trito di erbe aromatiche (anche questo può essere fatto in anticipo e mantenuto dentro un sacchetto di carta) e le faccio asciugare in forno pochi minuti, se voglio prepararne extra per i futuri piatti le asciugo di più, una volta asciutte le mescolo con la farina di mais* e spargo sulla cipolla la profumata preparazione, due cucchiai di olio e metto in forno, prelevando la zucca che non deve ammorbidirsi troppo, a me piace ancora un poco soda.
Le cipolle resteranno in forno sino alla doratura...ci vuole poco, sono sottili!
Posso accendere l'acqua per la pasta, come per la pasta solita, quando bolle metto sale e calo i fusilli lasciandoli tre minuti in più rispetto il tempo descritto, perché avrò necessità di saltarli un attimo in padella per condirli,  e come ben sappiamo la pasta senza glutine quando si raffredda fa qualche passo indietro... direi tutte i preparati gluten free ritornano indietro, di poco ma risentono del freddo.
In una padella poco prima che la pasta sia pronta, metto un cucchiaio di olio la cipolla rimasta e e cubetti di zucca, aggiungo poi un paio di cucchiai della cipolla appassita in forno e lascio prendere sapore, infine metto la pasta scolata e la faccio saltare per un minuto.
La metto delicatamente su di un piatto decorando con poca altra cipolla un poco di pepe ed un filo di olio EVO, accanto una purea di zucca.
Semplice nei sapori che lasciano spazio al profumo della pasta di fagioli verdi Mungo.

Un piatto che si adatta alle diete vegetariane e vegane. Ma per chi ama quel tocco in più, una spolverata di formaggio grana in scaglie, non guasta affatto.

Buon appetito!

Commenti

I PIU' LETTI

Plum Cake con sorpresa, miscela Amo Essere senza glutine .... da Eurospin

Eh si, non ho mica scritto male, anche discount come Eurospin, dopo le più famose catene della Gdo (Coop, Conda e DeSpar,..) e altri discount che si fermano a prodotti pronti ( Lidl, In's , ..)  ha lanciato una linea senza glutine che però comprende anche due preparati in farina. Una per pane e pizze ed una per dolci, come la miscela "tantetorte" . Nel pacchetto ci sono anche già segnate diverse ricette da poter fare senza troppe ricerche di materiali.. basta aggiungere i liquidi ed il gioco è fatto.. neppure lo zucchero ho messo: stava già dentro.

Qualche modifica sulla ricetta l'ho fatta.... dopotutto i gusti sono gusti, così l'idea di insaporire con polvere di agrumi canditi e barrette al cioccolato ...( devo trovare il modo di finirle entro Pasqua sennò il congelatore potrebbe esplodere !!)


Veniamo alla composizione della miscela (400 g a pacchetto) per farci un'idea degli ingredienti:
farina di riso, zucchero, agenti lievitanti :difosfati, carbonati d  …

Bomboloni al forno senza glutine

Agosto un po' da dimenticare verso alcune situazioni.. mentre per altre l'estate è stata favolosa.
Sono in arretrato di un sacco di cose..il post con la cena di Andy Luotto, la gita in montagna, gli esperimenti culinari, la peste tra i flutti dei torrenti con la canoa..al campo di gara di Valstagna dove "nascono" e si allenano campioni da oro olimpico...  insomma di carne al fuoco ne ho...  ma un blocco pesante ci ha messo lo zampino lasciandoci per giorni in sospeso..mentre ora si pondera di lasciare controvoglia, un mezzo che ci ha dato gioia e fibrillazione....  vedremo come andrà a finire anche questa.
La festa di scuola di fine anno dove la mettiamo? con tutto il progetto con AIC che ho elaborato per diverso tempo e che ho voluto con tutta me stessa?

Prima o poi con calma cerco di riprendere le redini della situazione virtuale... però gli esperimenti continuano.. la peste piccola s'è svegliata con il desiderio di gustare i "bombolotti".. non capis…

Il Guru delle Piante...e le Caramelle di Zenzero

Non ci siamo proprio, l'estate sta diventando un momento un po' deleterio per me.. non in negativo, anche se sembrerebbe, ma neppure così "Yeah!!" ....
Mi spiego.... nelle primissime ore dei pomeriggi sonnacchiosi e caldi del Lido Estensi, ci troviamo spesso (sempre) con il sottofondo della tv dei miei suoceri, che paiono vivere male se non l'accendono alle otto di mattina...(eh le notizie devono essere fresche!) .. durante il giorno si spegne..c'è la spesa da fare, poi appena a casa tac, accesa... (!!!) e noi lottiamo con le pesti per evitare restino appiccicate allo schermo... Spesso durante i momenti in cui ci si trova tutti in cucina appaiono scene troppo forti, telegiornali che non sprecano immagini violente, oppure televendite di inutili prodotti; l'alternativa trovata sono i cartoni animati, ma poi... secondo voi due pesti che a casa non hanno la televisione in cucina è possibile si mettano a mangiare o scelgono di guardare solo il televisore, mag…

Coccole di stelle, quasi mooncake

Sperimentare, provare, cambiare e ri sperimentare....