Passa ai contenuti principali

Hujiao Bing Casalinghi rivisitati

È inutile Non ce la posso proprio fare a rimanere lontano dalla cucina orientale... sempre colpa di shokugeki no soma, e mi ha fatto conoscere un piatto di Taiwan tipico nelle strade delle città. A ben pensarci lo avevo già visto in qualche puntata di qualche programma o su Realtime o su Food Network, propendo più per il primo canale che ho citato perché è veramente tanto tempo che ho visto è così conosciuto anche se da lontano il forno dove dentro vengono attaccati i panini in cottura, a guardarlo da vicino sembra un vaso di terracotta ma dentro racchiude tanti piccoli scrigni ripieni di carne ben allineati ed appoggiati alla parete.
Una volta che uno lo ha tra le mani ricorda moltissimo un hamburger molto saporito ripieno, dove carne e cipolla si uniscono alle spezie in un modo eccezionale. Logicamente questo piatto di Taiwan è con glutine Ma questo non mi ha mai spaventato, anzi.. mi fa prudere le manine proprio per bene e l'idea di confrontarmi anche su questa ricetta mi fa saltare dalla gioia.. si lo so..sono malata di cucina!
La base degli Hujao Bing è la farina forte e la carne di maiale, mescolata con cipollotti e qualche salsa, che da noi è introvabile, almeno credo... poi senza glutine direi "un vero terno al lotto" per cui  una qualche modifica purtroppo, gli è toccata anche su questo.
Hujiao Bing Casalinghi
Da Shokugeki no Soma
Circa 6/8 panini..dipende dalle dimensioni, io li faccio piccoli per cui otto vengono.
Ingredienti da tenere a parte
(serviranno prima di cuocere):
Rosso d'uovo
Semi di sesamo
Impasto:
(Versione originale100 g farina forte + 100 g farina grano)per noi:
130 g Revolution per pane
40 g fibrepan pane
30 g Mix B
150 acqua tiepida
Un cucchiaino lievito secco senza glutine
Un cucchiaino raso di zucchero
Un cucchiaio di olio di mais (o sesamo)
Un cucchiaino di sale
Impastare farina e acqua, con lievito e zucchero. Aggiungere olio e sale in ultimo. Fare un panetto e lasciar lievitare per 45 minuti a 40 gradi...Io metto nella macchina del pane e mi tolgo il pensiero.
Ripieno:
150/200 g carne di maiale a stracetti
100/50 g macinato maiale
Una tazzina da caffè di Saké
Un cucchiaio di salsa barbecue (senza glutine)
Due cipollotti (io uso tre cucchiai di porro tagliato fine)
Salsa di soia Tamari (senza glutine)
Pepe
curry a piacere
(Nella ricetta originale servirebbe la salsa di ostriche)
Tagliare finemente a strisce la carne di maiale, mescolarla con il saké e la salsa barbecue per qualche minuto e lasciar riposare sinchè l'impasto non sarà vicino al termine della lievitazione... all'incirca trenta minuti.
Mescolare gli straccetti con il macinato, il pepe, la salsa di soia Tamari e il curry.
Tagliare il cipollotto piccolo o il porro.
Preparazione:
Versare l'impasto su un piano infarinato (per me senza glutine mix B mix Pane Schar) e dividere in otto panetti.
Ricavarne delle palline da schiacciare e tirare con il mattarello, creare dei dischi di 10 cm, prenderne uno alla volta sul palmo della mano, riempirlo con il mix di carne e spezie e un bel po' di cipollotti (o porro). Chiudere le estremità sigillando per bene il bordo inferiore girando nelle mani sino a creare delle palline.
Appoggiarle su una placca coperta con foglio di carta da forno, distanziandoli tra loro. Lasciar lievitare coperti al caldo per 50 minuti.
Accendere il forno a 200°C
Una volta terminata la lievitazione spennellare i panini con il rosso d'uovo e coprire con i semi di sesamo.
Infornare per 25 minuti abbassando la temperatura a 180°C.
Estrarli dal forno e lasciar riposare qualche minuto prima di gustarli, attenzione dentro sono bollenti!
Io li preparo anche il giorno prima e li riscaldo in padella antiaderente o in microonde, nel primo caso riprendono vitalità e croccantezza, nel secondo caso dentro torneranno morbidi e caldi.

Commenti

I PIU' LETTI

Plum Cake con sorpresa, miscela Amo Essere senza glutine .... da Eurospin

Eh si, non ho mica scritto male, anche discount come Eurospin, dopo le più famose catene della Gdo (Coop, Conda e DeSpar,..) e altri discount che si fermano a prodotti pronti ( Lidl, In's , ..)  ha lanciato una linea senza glutine che però comprende anche due preparati in farina. Una per pane e pizze ed una per dolci, come la miscela "tantetorte" . Nel pacchetto ci sono anche già segnate diverse ricette da poter fare senza troppe ricerche di materiali.. basta aggiungere i liquidi ed il gioco è fatto.. neppure lo zucchero ho messo: stava già dentro.

Qualche modifica sulla ricetta l'ho fatta.... dopotutto i gusti sono gusti, così l'idea di insaporire con polvere di agrumi canditi e barrette al cioccolato ...( devo trovare il modo di finirle entro Pasqua sennò il congelatore potrebbe esplodere !!)


Veniamo alla composizione della miscela (400 g a pacchetto) per farci un'idea degli ingredienti:
farina di riso, zucchero, agenti lievitanti :difosfati, carbonati d  …

Bomboloni al forno senza glutine

Agosto un po' da dimenticare verso alcune situazioni.. mentre per altre l'estate è stata favolosa.
Sono in arretrato di un sacco di cose..il post con la cena di Andy Luotto, la gita in montagna, gli esperimenti culinari, la peste tra i flutti dei torrenti con la canoa..al campo di gara di Valstagna dove "nascono" e si allenano campioni da oro olimpico...  insomma di carne al fuoco ne ho...  ma un blocco pesante ci ha messo lo zampino lasciandoci per giorni in sospeso..mentre ora si pondera di lasciare controvoglia, un mezzo che ci ha dato gioia e fibrillazione....  vedremo come andrà a finire anche questa.
La festa di scuola di fine anno dove la mettiamo? con tutto il progetto con AIC che ho elaborato per diverso tempo e che ho voluto con tutta me stessa?

Prima o poi con calma cerco di riprendere le redini della situazione virtuale... però gli esperimenti continuano.. la peste piccola s'è svegliata con il desiderio di gustare i "bombolotti".. non capis…

Il Guru delle Piante...e le Caramelle di Zenzero

Non ci siamo proprio, l'estate sta diventando un momento un po' deleterio per me.. non in negativo, anche se sembrerebbe, ma neppure così "Yeah!!" ....
Mi spiego.... nelle primissime ore dei pomeriggi sonnacchiosi e caldi del Lido Estensi, ci troviamo spesso (sempre) con il sottofondo della tv dei miei suoceri, che paiono vivere male se non l'accendono alle otto di mattina...(eh le notizie devono essere fresche!) .. durante il giorno si spegne..c'è la spesa da fare, poi appena a casa tac, accesa... (!!!) e noi lottiamo con le pesti per evitare restino appiccicate allo schermo... Spesso durante i momenti in cui ci si trova tutti in cucina appaiono scene troppo forti, telegiornali che non sprecano immagini violente, oppure televendite di inutili prodotti; l'alternativa trovata sono i cartoni animati, ma poi... secondo voi due pesti che a casa non hanno la televisione in cucina è possibile si mettano a mangiare o scelgono di guardare solo il televisore, mag…

Coccole di stelle, quasi mooncake

Sperimentare, provare, cambiare e ri sperimentare....