Passa ai contenuti principali

Yogurt .... senza yogurtiera


Approfittando di due righe scritte ad una amica per spiegare come procedere per creare lo yogurt senza fatica, senza perdere tempo, senza "fermenti" in bustina e a basso costo..ovvero senza la yogurtiera e la corrente elettrica...


Yogurt


Materiale:

fornello 
una pentolina dove poter mettere almeno 400 g di acqua
un cucchiaio 
non indispensabile ma volendo si può usare una frusta da montare
un piccolo termos,  da circa 400 g 
termometro da liquidi


Ingredienti:
330 - 350 g latte 
( intero viene meglio con quello pastorizzato da supermercato... con quello crudo si devono fare almeno tre giri prima di renderlo cremoso simile a quelli dei vasetti pronti.)

2 cucchiai colmi di yogurt bianco con fermenti lattici 
 (sarà lo starter iniziale, poi non lo prendiamo più..lo abbiamo in casa)

Acqua ( per riempire il termos)

Le quantità sono indicative, io ne faccio poco per volta, per non aver eccedenze, per cui termos piccolo .. si possono aumentare le dosi aumentando in percentuale anche gli ingredienti..

si vero..nell'ultima foto non si presenta bene... avevo esagerato con il latte..e superato i 350 g è straripato un poco...

Porto a bollore l'acqua nel pentolino e la metto nel termos, chiudo il coperchio e lascio lì vicino al fornello.
Nello stesso pentolino metto il latte e porto alla temperatura di 38 gradi (di più tende ad abbassare e uccidere molti dei fermenti del latte)
Arrivata a 38 gradi aggiungo mescolando bene i cucchiai di yogurt.. e riporto la temperatura a 38-39 gradi.
Nel frattempo svuoto dall'acqua il termos. Appena pronto prendo il latte e lo metto nel termos (non c'è bisogno di asciugarlo) e chiudo per bene.
Infine lascio riposare a temperatura ambiente per non meno di 8 ore. Passate queste svuoto in un contenitore di vetro con chiusura ermetica il contenuto del termos (che si sarà solidificato un po' in testa). e metto a riposare in frigo un paio di ore. Mescolare e...
Lo yogurt è pronto! Ora non resta che aromatizzarlo con marmellate magari casalinghe, con pezzi di frutta..gocce di cioccolato, ma anche solo zucchero di canna grezzo...o perchè no con un ottimo sciroppo d'Agave (alle pesti piace con questo, magari mescolandoci pure banane e corn flakes!)

sta prendendo consistenza...

Sempre però mescolando gli ingredienti in una ciotola a parte, in modo da tenere un poco di yogurt prodotto per il giro successivo di "cottura" del latte. 
Personalmente non dura molto, lo rifaccio ogni tre giorni... quel sapore da acidulo che lo zucchero smorza in pochissimo tempo....e sempre a disposizione. Inoltre usato come "monsa" per le carni da friggere bhè... favoloso!

E in più si aiuta l'ambiente facendolo in casa.. girano meno "sostanze"..per il globo ..carta, plastica e tutto ciò che serve per farlo :D
Aggiungiamo che non ha addensanti o robe strane ;)

Con questo yogurt ho fatto il Plum cake del buon mattino di Anna, dove posi anche il link ad un video che spiega bene come fare lo yogurt. Lo ripropongo anche qui, anche se e temperature si discostano un poco da quelle che utilizzo io.. l'autore del video sale anche a 42 gradi e più, ma con il latte crudo mi dà delle assassinate ai fermenti che mi impiegano troppi giri per diventare cremoso.. per cui ho abbassato un poco le temperature, risultato ottenuto in entrambi i modi comunque! :)



Sarà contenta la nostra nuova nata di casa?! Chissà se a lei piace..chi? ma come chi lei:




La farfallina delle pesti, l'ultimo bozzolo ..eravamo già disperati vista la lentezza ..stava fermo da troppo tempo..mentre oggi pomeriggio..sorpresa! Eccola qui.



12 commenti

I PIU' LETTI

Bomboloni al forno senza glutine

Agosto un po' da dimenticare verso alcune situazioni.. mentre per altre l'estate è stata favolosa.
Sono in arretrato di un sacco di cose..il post con la cena di Andy Luotto, la gita in montagna, gli esperimenti culinari, la peste tra i flutti dei torrenti con la canoa..al campo di gara di Valstagna dove "nascono" e si allenano campioni da oro olimpico...  insomma di carne al fuoco ne ho...  ma un blocco pesante ci ha messo lo zampino lasciandoci per giorni in sospeso..mentre ora si pondera di lasciare controvoglia, un mezzo che ci ha dato gioia e fibrillazione....  vedremo come andrà a finire anche questa.
La festa di scuola di fine anno dove la mettiamo? con tutto il progetto con AIC che ho elaborato per diverso tempo e che ho voluto con tutta me stessa?

Prima o poi con calma cerco di riprendere le redini della situazione virtuale... però gli esperimenti continuano.. la peste piccola s'è svegliata con il desiderio di gustare i "bombolotti".. non capis…

Plum Cake con sorpresa, miscela Amo Essere senza glutine .... da Eurospin

Eh si, non ho mica scritto male, anche discount come Eurospin, dopo le più famose catene della Gdo (Coop, Conda e DeSpar,..) e altri discount che si fermano a prodotti pronti ( Lidl, In's , ..)  ha lanciato una linea senza glutine che però comprende anche due preparati in farina. Una per pane e pizze ed una per dolci, come la miscela "tantetorte" . Nel pacchetto ci sono anche già segnate diverse ricette da poter fare senza troppe ricerche di materiali.. basta aggiungere i liquidi ed il gioco è fatto.. neppure lo zucchero ho messo: stava già dentro.

Qualche modifica sulla ricetta l'ho fatta.... dopotutto i gusti sono gusti, così l'idea di insaporire con polvere di agrumi canditi e barrette al cioccolato ...( devo trovare il modo di finirle entro Pasqua sennò il congelatore potrebbe esplodere !!)


Veniamo alla composizione della miscela (400 g a pacchetto) per farci un'idea degli ingredienti:
farina di riso, zucchero, agenti lievitanti :difosfati, carbonati d  …

Il Guru delle Piante...e le Caramelle di Zenzero

Non ci siamo proprio, l'estate sta diventando un momento un po' deleterio per me.. non in negativo, anche se sembrerebbe, ma neppure così "Yeah!!" ....
Mi spiego.... nelle primissime ore dei pomeriggi sonnacchiosi e caldi del Lido Estensi, ci troviamo spesso (sempre) con il sottofondo della tv dei miei suoceri, che paiono vivere male se non l'accendono alle otto di mattina...(eh le notizie devono essere fresche!) .. durante il giorno si spegne..c'è la spesa da fare, poi appena a casa tac, accesa... (!!!) e noi lottiamo con le pesti per evitare restino appiccicate allo schermo... Spesso durante i momenti in cui ci si trova tutti in cucina appaiono scene troppo forti, telegiornali che non sprecano immagini violente, oppure televendite di inutili prodotti; l'alternativa trovata sono i cartoni animati, ma poi... secondo voi due pesti che a casa non hanno la televisione in cucina è possibile si mettano a mangiare o scelgono di guardare solo il televisore, mag…

Coccole di stelle, quasi mooncake

Sperimentare, provare, cambiare e ri sperimentare....