Passa ai contenuti principali

Rifatte Senza Glutine: The pumpkin pie


Ben arrivate a tutte e a tutti..si anche al maschile perchè sembra che le "Rifatte" inizino ad avere una sequela di proseliti anche maschili, soprattutto lungo la grande linea blu di FacciaLibro, stupendo! Continuate ragazzi che è meraviglioso leggervi e vedervi all'opera!


Questo mese si passa per la città tra le nuvole, no non quella di Lando  Carlissian (Star Wars) ma più giù, nella bassa pianura Padana, lungo le sponde del Grande Fiume, ove placida, lenta nei suoi ritmi e occupata da nebbie che paiono perenni di sfuggita potreste trovare Ferrara, la mia bellissima città..ma forse ho già detto he mi piace un sacco? No? Bhè ecco..lo dico ora, felici? He he he.. 
Ma Ferrara cosa fa venire in mente? Di primo acchito, senza pensarci troppo, qualisono le prime parole che assocereste a questa città?
Io, primissima in ogni momento, Zucca! (Seguono poi Nebbia, umido, Po, Acqua, Castello, Nuvole, Mura, Borgia, Calore, Bassani, Marfisa, Diamanti, Antonioni, ...)
Ok ok mi fermo..giusto giusto per collegare la prima e l'ultima delle parole: zucca e Antonioni..  si il regista.
Che c'entra il regista con la cucurbitacea (Cucurbita moschata)? Semplice: sta per iniziare il film del 15 Gennaio, signori tutti quanti seduti con i cellulari spenti , non in vibrazione o silenziosi, proprio spenti! 

Qui sul blog di Vale pian piano saranno inserite tutte le immagini dei partecipanti alle Rifatte Senza Glutine di questo mese, gustatevele fino in fondo!


    Comodi ora e godetevi le "Rifatte Senza Glutine - Episodio III" .


Attori: 

Attori.. bhè ecco...   niente immagini questa volta... sono molto timidi... 
Zucca Violina, panna vegetale, latte, burro, zucchero, farine senza glutine, zenzero 
(a dire il vero mi sono dimeticata di fotografarli, ma non ditelo a nessuno! )    :P




Regia:
Che sbadata.. la regista oggi sono io, me!  Djallen di 

La Vicenda...






la storia:












In breve, per non essere noiosa...  ho rifatto la mia Pie..la faccio spesso..io l'adoro..vivo di zucca, mi autocito!


Briseè di Felix (ma con altre farine)

200 g di BiAglut (avevo finito la glutafin..e quella con fibre proprio non mi andava di usarla)
100 gr di burro
50 gr di latte
Ripieno

500 g di polpa di zucca cotta al forno
200 g di panna di panna vegetale Creme Cusine
120 g di zucchero
2 uova
mezzo cucchiaino di cannella in polvere
mezzo cucchiaino di zenzero in polvere


Preparo il panetto e lo lascio riposare. Asciugo la zucca cotta senza buccia e a pezzetti in padella, schiacciandola con la forchetta. Una volta raggiunto una buona consistenza di purea spengo la fiamma, mentre fredda la purea fodero una teglia a bordi alti (24 cm) e con la cerniera con la briseè e accendo il forno. Finito questo nella stessa pentola in cui è la zucca metto il resto degli ingredienti, amalgamo e verso nella tortiera. Inforno per 15 min. a 200 °C e abbasso a 180 °C per altri 40-45 minuti. Servire fredda!


 Qui la versione con BiAglut  e zucca Violina.
A fianco la versione con Glutafin select e zucca Delica (fatta ad Ottobre 2011)

Buone entrambe.. il massimo per la briseè però resta la farina Glutafin select. La prossima volta però solo solo solo farine naturali al 100 per cento e senza glutine!


Il prossimo mese sarà dolce oppure salato? Entreè o primo piatto..oppure un piatto di verdure? 
Nulla di tutto questo: Anna di Ai Fornelli con la Celiachia ci propone un gustoso secondo! Ci vediamo nuovamente su blog unificati (e pagine Facebook)con le Rifatte senza Glutine il 15 Febbraio con piatto favoloso... ed alcuni molluschi che riposano comodi comodi..i Todarodes sagittatus (mi stanno simpatici già dal nome!ovvero Totani ripieni su letto di fagioli, che buoni!!!

Commenti

Vale ha detto…
sei troppo forte jè

hai visto quante pumpkin stamattina??'

grazie cara

bacioni
Anna ha detto…
Io la tua ricetta l'ho eseguita pari pari, senza una sola modifica, e l'ho trovata buonissima. La prossima volta però per accontentare familiari ed amici dovrò aggiungere un po' di zucchero nella brisé, che vuoi, è un momentaccio, c'è bisogno di dolcezza.

Buona domenica Jé e grazie per questo divertente post e per la tua buonissima ricetta.

Anna
anna ha detto…
Che meraviglia, persino un film incluso nella ricetta. Che si può chiedere di più???
Ottima la pie zuccosa, l'ha mangiata di gusto anche mia figlia che non vuole avere molto a che fare con questa cucurbitacea. Grazie della ricetta!
Ciao Jé, ls tua non ha bisogno di presentazioni e bellissima ogni volta che la fai...sei passata a vedere la mia ? Spero sia all'altezza del compito ! Un bacio Roby !
Sonia ha detto…
seeee e tu co sta scusa mangi pumpkin pie a tutta tira!! brava cara, bellissima e squisita ricetta!! bacioni :XX
ann@... ha detto…
eccomi qui..!!! nel giardino dove ho raccolto questa ricetta e trovato un amica...!!! la tua Pimpkin Pie che prima non conoscevo (ammetto la mia ignoranza) è diventata orma dolce per Halloween e non solo :P quando si dice la bontà senza glutine!!!
Fabipasticcio ha detto…
Standing ovation all'ottima regista di questo delizioso e profumato film.
Buona domenica e alla prossima!
PS e finalmente noto che anche qui il mio blog è aggiornato, evviva! Scusa per questo OT ma ho avuto grossi problemi e da due mesi abbondanti il blog era come cristallizzato.
Anna Lisa ha detto…
Che orgogli eh?
Grazie tesoro per questa magnifica scoperta!
Molto bella anche la tua auto-rifatta :) Concordo, la brisèe con la glutafin è molto buona ma la preferisco per gli impasti salati. Per i dolci invece, via di farine naturali! Un bacione grande carissima!
Claudia ha detto…
E quì va un grande plauso per l'artefice della ricetta delle Rifatte dell'appuntamento di gennaio.

Ti è venuta perfetta come la prima volta, bravissima.

baci da me
ღ Djallen ღ ha detto…
Vale è una meraviglia vederle tutte.. ho girovagato tutt'oggi per i blog, incredibile quanto una semplice ricetta "unisca" da tutte le parti del globo!
stupendo!
ღ Djallen ღ ha detto…
Qundo vuoi Anna, la pumpkin ora è anche tua, via libera alla fantasia.
Personalmente la preferisco così, semplice, senza nulla che nasconda nè il sapore della zucca nè il colore.
La briseè lo so.. è insapore rispetto al dolce..ma proprio per questo la uso, nulla, come già detto, deve coprire la zucca alle mie papille! :P

Buona continuazione a te!
ღ Djallen ღ ha detto…
Grazie Claudia, troppo buona!!! Ormai la pumpkin la faccio a occhi chiusi... mi piace troppo :P
Un abbraccio a te <3
ღ Djallen ღ ha detto…
Hai ragione Francesca, le farine naturali sono molto meglio.. sarà il prossimo passo per questa rifatta... per ora la provo con tutte le varianti di farine pronte :P

Un bacio !
ღ Djallen ღ ha detto…
Di più Anna, di più!!! Sono stra contenta, oggi un giorno speciale per me e per il castello! XD
Ma ogni giorno con voi è speciale, davvero!
baci
ღ Djallen ღ ha detto…
Si Fabi, sei aggiornatissima... era da un po' che si perdevano i pezzi (li riprendevo una volta in gruppo!).

Felicissima vi sia piaciuta! :D
la versione in tartelle mi piace un sacco! Ciao!!
ღ Djallen ღ ha detto…
Mannaggia Sonia, mi hai scoperta!!
Pumpkin a go gò! *^__^*

Insolita vero come ricetta?! Ma sono contentissima sia stata aprezzata, grazie!
ღ Djallen ღ ha detto…
Anna che piacere,Anna. Mi piace l'idea di accogliere tante amiche qui in giardino..magari dentro al castello..
Grazie per le tue belle parole, immagini quanto sono rossa?! Tanto :D
uun abbraccio Jé
ღ Djallen ღ ha detto…
Che bello che anche la piccola l'ha mangiata, solitamente i bimbi stanno ben lontani da qualsiasi cosa che tenda all'arancio..chissà perchè!

Grazie per averla fatta..e aprezzata! Ciao Jé
ღ Djallen ღ ha detto…
Grazie Robi, sei stata carinissima.
Hai fatto un ottimo lavoro, vedi che con pazienza e un passo dopo l'altro è possibile arrivare a ottimi risultati!?

Ciao :)
tiziana ha detto…
Da provare!
ღ Djallen ღ ha detto…
Prova Tiziana..magari con una versione "mini".. se ami la zucca o non la conosci in versione dolce, potrebbe piacevolmente stupirti!
il cucchiaio magico ha detto…
lasciamelo dire, questa pumpkin è meravigliosa, buonissima, mi ha conquistata l primo morso, solo che haimeeee, non riuscivo a fermarmi, Baci
ღ Djallen ღ ha detto…
Lo stesso problema che ho io quando la faccio..e rifaccio.... e rifaccio.... io inizio e sono sicura di terminarla a breve, sigh! :P

grazie felicissima di aver trovato nuova seguace della torta zuccosa! :D
Elena ha detto…
Jè ma il tuo post è bellissimo, il più bello di tutti! Originale e spiritoso, complimenti :)))
Spero tuabbia benpresente perchè viho commentate solo ora, giusto? Avrei voluto godermi la giornata ma per cause di forza maggiore non ho potuto.
Un bacio cara e ing amba come sempre!
ღ Djallen ღ ha detto…
Esagerata di una esagerata!!! Spero che sia tutto acclimatato ora da te, una vacanza dalle mie parti sei venuta a fare eh?! :))

Ci sei mancata ma ti abbiamo tutte pensato tanto!! <3 baci baci tanti abbracci!!!
Alessandra Semproli ha detto…
ciao je....ma farina glutafin intendi quella che si usa per il pane??
ღ Djallen ღ ha detto…
si Ale, proprio quella :)

I PIU' LETTI

Plum Cake con sorpresa, miscela Amo Essere senza glutine .... da Eurospin

Eh si, non ho mica scritto male, anche discount come Eurospin, dopo le più famose catene della Gdo (Coop, Conda e DeSpar,..) e altri discount che si fermano a prodotti pronti ( Lidl, In's , ..)  ha lanciato una linea senza glutine che però comprende anche due preparati in farina. Una per pane e pizze ed una per dolci, come la miscela "tantetorte" . Nel pacchetto ci sono anche già segnate diverse ricette da poter fare senza troppe ricerche di materiali.. basta aggiungere i liquidi ed il gioco è fatto.. neppure lo zucchero ho messo: stava già dentro.

Qualche modifica sulla ricetta l'ho fatta.... dopotutto i gusti sono gusti, così l'idea di insaporire con polvere di agrumi canditi e barrette al cioccolato ...( devo trovare il modo di finirle entro Pasqua sennò il congelatore potrebbe esplodere !!)


Veniamo alla composizione della miscela (400 g a pacchetto) per farci un'idea degli ingredienti:
farina di riso, zucchero, agenti lievitanti :difosfati, carbonati d  …

Bomboloni al forno senza glutine

Agosto un po' da dimenticare verso alcune situazioni.. mentre per altre l'estate è stata favolosa.
Sono in arretrato di un sacco di cose..il post con la cena di Andy Luotto, la gita in montagna, gli esperimenti culinari, la peste tra i flutti dei torrenti con la canoa..al campo di gara di Valstagna dove "nascono" e si allenano campioni da oro olimpico...  insomma di carne al fuoco ne ho...  ma un blocco pesante ci ha messo lo zampino lasciandoci per giorni in sospeso..mentre ora si pondera di lasciare controvoglia, un mezzo che ci ha dato gioia e fibrillazione....  vedremo come andrà a finire anche questa.
La festa di scuola di fine anno dove la mettiamo? con tutto il progetto con AIC che ho elaborato per diverso tempo e che ho voluto con tutta me stessa?

Prima o poi con calma cerco di riprendere le redini della situazione virtuale... però gli esperimenti continuano.. la peste piccola s'è svegliata con il desiderio di gustare i "bombolotti".. non capis…

Il Guru delle Piante...e le Caramelle di Zenzero

Non ci siamo proprio, l'estate sta diventando un momento un po' deleterio per me.. non in negativo, anche se sembrerebbe, ma neppure così "Yeah!!" ....
Mi spiego.... nelle primissime ore dei pomeriggi sonnacchiosi e caldi del Lido Estensi, ci troviamo spesso (sempre) con il sottofondo della tv dei miei suoceri, che paiono vivere male se non l'accendono alle otto di mattina...(eh le notizie devono essere fresche!) .. durante il giorno si spegne..c'è la spesa da fare, poi appena a casa tac, accesa... (!!!) e noi lottiamo con le pesti per evitare restino appiccicate allo schermo... Spesso durante i momenti in cui ci si trova tutti in cucina appaiono scene troppo forti, telegiornali che non sprecano immagini violente, oppure televendite di inutili prodotti; l'alternativa trovata sono i cartoni animati, ma poi... secondo voi due pesti che a casa non hanno la televisione in cucina è possibile si mettano a mangiare o scelgono di guardare solo il televisore, mag…

Coccole di stelle, quasi mooncake

Sperimentare, provare, cambiare e ri sperimentare....